Il gol di Gary Lineker contro l’arbitro dopo Leicester City-Napoli

Gary Lineker ha detto che “nemmeno l’arbitro” può rovinare la partita di apertura di Europa League del Leicester City contro il Napoli.

Il City ha affrontato una delle prove più dure del Gruppo C quando giovedì sera ha accolto i giganti italiani al King Power Stadium.

E le cose non potevano iniziare meglio per il City quando il gol di Ayoze Perez li ha portati 1-0 in meno di 10 minuti sul cronometro.

Il City pensava di raddoppiare nel secondo tempo, quando Batson Dhaka ha messo la palla fuori da David Osipna, ma il VAR ha annullato la porta per marginale fuorigioco.

scarica il video

Il video non è disponibile

Il City non sarebbe stato respinto solo pochi minuti dopo, quando ha raddoppiato il suo vantaggio con Harvey Barnes.

Il Napoli è stato però eliminato di un punto grazie alla doppietta di Victor Osimhen negli ultimi 20 minuti di gara.

I tifosi della squadra di casa sono rimasti indignati per una serie di decisioni prese dall’arbitro Thiago Martins durante la partita.

Era la prima volta che il portoghese governava il City, e i tifosi erano furiosi quando ha mostrato al centrocampista della città Wilfried Ndidi un secondo cartellino giallo nei minuti di recupero.

Il City avrebbe ottenuto un punto dalla partita, ed è stata una partita che l’ex giocatore del City Gary Lineker si è chiaramente divertito a guardare, anche se non ha potuto resistere alla reazione dell’arbitro.

“Football Cracked Game”, ha scritto sul suo account Twitter. “Ottimi gol. Due ottime squadre. Neanche l’arbitro ha potuto rovinare tutto”.

READ  Simone Inzaghi 'spera molto' di rilanciare la carriera di Stefano Sensi, riportano i media italiani

“Non sarei affatto sorpreso se il Napoli vincesse la Serie A”.

Il City è il prossimo in campo domenica quando affronterà Brighton e Hove Albion all’AMEX Stadium.

La loro prossima partita di Europa League andrà a Varsavia il 30 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *