I produttori di obbligazioni stanno cercando di scaricare il cattivo prima del prossimo 007

I produttori di Bond Barbara Broccoli e Michael J. Wilson

Garanzia I produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson
immagine: Alberto E Rodriguez (Getty Images)

Mentre tutti dirigono la loro energia a indovinare Chi è il prossimo James Bond? sarà (tranne Pierce Brosnan), i produttori dietro il franchise si stanno concentrando maggiormente su chi diventerà Il prossimo nemico dell’agente speciale.

In una nuova intervista con i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson a Il giornalista di HollywoodIl duo fornisce informazioni sul processo di narrazione, che inizia con una valutazione dei potenziali cattivi di Bond, sia personali che geopolitici.

“Ci sediamo sempre con i nostri scrittori e iniziamo a pensare: ‘Di cosa ha paura il mondo?'”, dice Broccoli. Iniziamo pensando: “Chi è il cattivo di Bond?” Cerchiamo di concentrarci su questo come una specie di storia di Uber, e poi vogliamo anche dare un’occhiata alla vita amorosa di Bond, a cosa dovrà affrontare personalmente che non fa t devo affrontare prima. Quindi ha due grandi problemi nei film: uno relativo alla geopolitica e uno al personale”.

Dopo che tutte le forze malvagie necessarie sono apparse, l’attenzione si sposterà verso il prossimo lancio di legame.

“Dobbiamo pensare a un percorso Garanzia I film, le loro storie e dove vogliamo portarli. Quindi, questo è davvero l’obiettivo principale all’inizio”, dice Broccoli. “Una volta che avremo un’idea di dove vogliamo andare, inizieremo a pensare al casting. Non scegliamo qualcuno per un solo film. Scegliamo qualcuno Speranza per un decennio, almeno. È una decisione importante che dobbiamo prendere e non siamo vicini a prenderla”.

Questo è corretto. Sembra che non ci saranno notizie su chi sarà il prossimo Bond per un po’, ma ci dà tutto il tempo per indovinare chi sarà il prossimo cattivo, il che potrebbe essere una domanda più interessante rispetto a chi ha il soprannome 007 .

READ  Sarah Silverman chiede la fine di "Jewface" davanti alla telecamera e vuole agire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.