Guarda Liam Henderson mostrare le sue abilità italiane e rendere esilarante Euro 2020 in Inghilterra

Il centrocampista scozzese Liam Henderson ha tenuto la conferenza stampa per il suo ritorno all’Empoli interamente in italiano e ha fatto un rapido passaggio in Inghilterra nel processo.

L’ex uomo di Hibs si è trasferito a Bel Paese Nel 2018, inizialmente si è unito a Barry per £ 115K dal Celtic.

Il club è stato dichiarato fallito alla fine di quella stagione, ma Henderson ha scelto di rimanere in Italia con il Verona.

aiutare il vasino Ha vinto la promozione in Prima Divisione ed è diventato il primo scozzese a giocare in Prima Divisione dopo Graeme Souness.

Dopo essere stato ceduto in prestito in Serie B all’Empoli, il centrocampista ha trascorso un periodo al Lecce, ma è tornato ai toscani per ribaltare la massima serie.


Nella sua presentazione ufficiale, a Henderson è stato chiesto se le sue imprese fossero seguite a casa e il vincitore della Coppa di Scozia ha confermato che i suoi amici stavano tenendo d’occhio la Prima Divisione.

Ha detto: “Sì, tutti i miei amici mi seguono costantemente.

“Spero che quest’anno alcuni amici vengano qui per vedere una partita, l’anno scorso mi sono perso.

“È difficile giocare a calcio senza persone in campo.

“Mi manca la Scozia perché è il mio paese, ma anche nella finale del Campionato Europeo, tutta la Scozia era una tifosa dell’Italia – è stata una bellissima partita per noi!”

Sabato il produttore giovanile del Celtic dovrà affrontare il compito più difficile, mentre lui e i suoi compagni di squadra si dirigono a Torino per affrontare la Juventus.

Henderson ha dichiarato: “La Serie A è uno dei più grandi campionati al mondo, ogni partita è molto difficile.

READ  DAZN è stata posizionata come emittente esclusiva della Serie B

“Giochiamo contro la squadra di Champions League alla Juventus, loro giocano in Champions League ogni anno e hanno giocatori molto bravi.

“Ci aspettiamo una partita molto difficile, ma daremo il 100% e speriamo di poter fare qualcosa di importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *