Google afferma che Pixel 8 focalizzato sull'intelligenza artificiale non può eseguire gli ultimi modelli di smartphone AI

Google afferma che Pixel 8 focalizzato sull'intelligenza artificiale non può eseguire gli ultimi modelli di smartphone AI
Ingrandire / Il Pixel 8 Pro più grande ottiene le ultime funzionalità AI. Il modello più piccolo lo fa.

Google

Se credi al clamore di marketing di Google, l'intelligenza artificiale in un telefono è davvero importante, la migliore intelligenza artificiale è quella offerta da Google e il posto migliore per ottenere quell'intelligenza artificiale è sullo smartphone di punta di Google, il Pixel 8. Siamo a cinque mesi lontano dal lancio del Pixel 8, e questa non sembra più una posizione giustificabile: Google afferma che i suoi ultimi modelli AI non possono funzionare sul Pixel 8.

Google ha diffuso questa notizia in un video di chiusura del Mobile World Congress notato da Mishal Rahman. Al termine della presentazione in una sessione di domande e risposte, il dipendente di Google Terence Zhang, membro del team Gemini-on-Android, ha dichiarato: “[Gemini] Il Nano non arriverà sul Pixel 8 a causa di alcune limitazioni hardware. È attualmente disponibile su Pixel 8 Pro e recentemente disponibile sulla famiglia Samsung S24. “Raggiungerà dispositivi più avanzati nel prossimo futuro.”

Questa è un'affermazione folle. Gemini è l'ultimo modello di intelligenza artificiale di Google ed è stato un grande successo quando è stato lanciato il mese scorso. Gemini è disponibile in diverse dimensioni, con il più piccolo “Nano” specificamente progettato per funzionare su smartphone come la tanto pubblicizzata “AI sul dispositivo”. Pixel 8 e Pixel 8 Pro sono gli smartphone di punta di Google. Google ha progettato il telefono, il chip e il modello AI e in qualche modo non riesce a far funzionare bene insieme queste cose?

Ciò che lo rende ancora più strano è che il Gemini Nano può funzionare sul Pixel 8 Pro ma non sul più piccolo Pixel 8 a causa di “limitazioni hardware”. Di quali restrizioni si tratterebbe esattamente? I due telefoni hanno lo stesso SoC Google Tensor. Eseguono lo stesso programma. Le principali differenze tra i due telefoni sono la dimensione dello schermo (6,7 pollici contro 6,2), la dimensione della batteria, il diverso caricamento della fotocamera e 8 GB contro 12 GB di RAM. La RAM è l'unica differenza nota che puoi evidenziare e che potrebbe portare a limitazioni di elaborazione, ma Gemini Nano funziona anche sulla serie Galaxy S24, dove il modello base ha 8 GB di RAM. Il fatto che la RAM sia il problema significa che i telefoni Samsung sono più efficienti nell’utilizzo della RAM rispetto ai telefoni Pixel, il che è difficile da credere. Se Pixel 8 Pro Tensor 3 e Pixel 8 Tensor 3 sono in qualche modo diversi, non è nella scheda tecnica.

READ  Cambio layout eShop – 30 settembre 2023

Cinque mesi fa, all'evento di lancio di Pixel 8, Google ha dipinto un quadro Un quadro molto diverso Dalla serie Pixel 8: “Sono entusiasta di presentarvi la prossima evoluzione dell'intelligenza artificiale a portata di mano, Google Pixel 8 Pro e Google Pixel 8. I nostri ultimi telefoni combinano molte tecnologie di Google. Sono i primi telefoni della loro Si prega di utilizzare il nostro ultimo chipset Google Tensor. Dotati della migliore esperienza Android, di esperienze con la fotocamera uniche nel suo genere e degli ultimi progressi IA di Google, entrambi i dispositivi sono dotati di un SoC Google Tensor 3 personalizzato Google ha affermato “È progettato specificatamente per portare le scoperte dell'intelligenza artificiale di Google direttamente agli utenti Pixel e mostrare al mondo ciò che è possibile.” Questo design personalizzato e incentrato sull'intelligenza artificiale di Google avrebbe dovuto offrire “esperienze incredibilmente utili che nessun altro telefono può offrire”.

Google "Confronto" La pagina non informa chiaramente i clienti di ciò che stanno acquistando.
Ingrandire / La pagina “Confronta” di Google non dice chiaramente ai clienti cosa stanno acquistando.

Google

Quando due telefoni vengono lanciati contemporaneamente è sempre difficile distinguere le effettive differenze tra i due modelli. A volte si parla dei dispositivi al plurale, mentre altre volte viene utilizzato “Pixel 8” per rappresentare entrambi i dispositivi. A volte, il dispositivo più costoso viene menzionato individualmente per il solo fatto che è il dispositivo di punta più costoso. Tra la presentazione durata un'ora e la conferenza stampa speciale di cui Ars ha preso parte, “qual è la differenza” è diventata una domanda molto banale a cui ci si aspettava una risposta chiara. Lo specificatore qui è solitamente la scheda tecnica, che dovrebbe spiegare in un linguaggio semplice cosa stai effettivamente acquistando. Google Store ce l'ha Pagina di confronto Puoi mettere Pixel 8 e Pixel 8 Pro direttamente uno contro l'altro e nulla mostra una differenza nelle capacità di elaborazione AI o una differenza nei chip Tensor.

READ  Google Foto sta ottenendo nuovi effetti video

Nel caso di Pixel 8 e Pixel 8 Pro, Google non è stata abbastanza chiara nelle sue comunicazioni al momento del lancio. Oggi, però, lo rivedo Lancia l'offerta Con la nuova conoscenza che è là fuori Lui è C'è una grande differenza nelle capacità di elaborazione dell'intelligenza artificiale, potresti cogliere alcune frasi come parlare di “LLM sul dispositivo in Pixel 8 Pro” che ora puoi interpretare come un annuncio di funzionalità AI esclusive per il modello Pro, ma non era così t chiaro in quel momento.

Come consumatore, è difficile non sentirsi ingannato, il che è imbarazzante per Google, ma per interessarsene nella pratica, dovrai sapere cosa fa effettivamente Gemini Nano e perché dovresti preoccupartene. Questa è una difficile domanda a cui rispondere. Google ha una pagina in alto Qui Dettagli di alcune delle funzionalità che Gemini Nano esegue su Pixel 8 Pro, ma la funzionalità può essere eseguita anche da modelli diversi su dispositivi diversi. Tuttavia, l'elenco elenca la funzione “Riepilogo” di Google Recorder e la funzione “Risposta intelligente” di Gboard. Molte app Google dispongono già di Smart Reply senza Gemini Nano. Gli sviluppatori di terze parti possono anche collegare il modello incorporato di Gemini Nano alle loro app, ma è difficile immaginare che qualcuno lo faccia con un supporto hardware così limitato.

L'altra opzione è dimenticare di fare tutte queste cose legate all'intelligenza artificiale sul dispositivo e farlo semplicemente nel cloud. Come ottimo esempio di ciò, nessuno di questi elementi Gemini Nano ha nulla a che fare con Gemini Chatbot di Google, che funziona tutto nel cloud. La grande domanda è cosa significherà questo per il più piccolo Google Pixel 8 in futuro. Google ha promesso sette anni di aggiornamenti del sistema operativo per i nuovi Pixel e il fatto che in realtà stia eliminando le funzionalità a causa di “limitazioni hardware” dopo cinque mesi è deludente.

READ  La data di rilascio di Redout 2 è fissata per il 26 maggio 2022 secondo l'ultima promozione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *