FIA WTCR Racing Preview: Nuova pista, grande inseguimento simile a VALLELUNGA VALLELUNGA

FIA WTCR Racing Preview: Nuova pista, grande inseguimento simile a VALLELUNGA VALLELUNGA

Ma mentre il WTCR potrebbe essere nuovo nel posto a nord di Roma, Vallelunga fa parte del folklore del motorsport italiano con il percorso per molte delle famose battaglie di auto da turismo dei primi anni ’90.

Utilizzando il progetto dell’Autodromo Storico Internazionale Vallelunga Piero Taruffi di 3.228 chilometri, i fan avranno la visuale migliore dell’azione grazie alla gigantesca pista situata proprio all’inizio/arrivo che offre viste su gran parte del circuito.

Con la FIA ETCR eTouring Car World Cup del concessionario WTCR Discovery Sports Events che condivide la fatturazione più alta, c’è molto per intrattenere gli spettatori, oltre all’accesso gratuito alla sede.

Dopo la sua apertura nel 1951, l’Autodromo Vallelunga Piero Taruffi è stato intitolato al corridore su strada Mille Miglia, che fu il capo progettista della pista. Ha ospitato competizioni internazionali e nazionali nell’ultimo mezzo secolo, incluso l’evento ETCR inaugurale a giugno dello scorso anno e i primi FIA Motorsport Games a ottobre, che hanno caratterizzato la Touring Car Cup composta da due gare TCR.

COME UN EX RE DEL WTCR AIUTA IL BUON ANNO #FOLLOWTHELEADER AZCONA

Il WTCR si dirige in Italia con la corsa al titolo pronta dopo una recente visita in Portogallo per alcune classiche gare in stile Vila Real. Dopo aver vinto tre volte nel 2022, lo spagnolo Mikel Azcona è il capitano di Goodyear #FollowTheLeader con 16 punti nel titolo. Alla guida di una Hyundai Elantra TCR per il team italiano BRC Racing, Azcona ha una conoscenza pregressa di Vallelunga su cui fare affidamento.

“A Vallelonga ho guidato solo una volta l’anno scorso con ETCR, quindi ho ottimi ricordi”, ha detto il 26enne. “Amo la pista e per la TCR si adatta molto bene Quando guidi [the standings] È sempre bravo. Per Vallelunga questo ci dà un piccolo vantaggio ma tutto può succedere in un fine settimana. Dobbiamo solo seguire quella serie di vittorie consecutive per ottenere buoni risultati, un buon feeling con la macchina, una buona atmosfera nel lavorare con la squadra e con tutti”.

READ  "L'Inter ha pagato l'assenza dei sudamericani dalla sconfitta della Lazio"

Azcona ha sostituito Gabriel Tarquini al fianco di Norbert Michelis nella rosa BRC per il 2022 dopo che la leggenda italiana si è ritirata dalla guida a tempo pieno alla fine della scorsa stagione dopo un’impressionante carriera che ha incluso la vittoria del suo primo titolo WTCR nel 2018. Ora è team manager a Cherasco basato su BRC.

“Mikel è molto veloce e ha fatto il miglior inizio di stagione”, ha detto Tarquini. “Ho spinto Hyundai a Mikel perché mi fido di lui, ho corso con lui e so che è uno dei migliori piloti, quindi sto spingendo al massimo per inserire Mikel nella squadra, anche se non l’ho fatto allora so che lavorerei con la squadra. Di certo se potessi dirgli qualcosa dalla mia esperienza, lo farei. Quello, ma onestamente, non ha bisogno di molto supporto da parte mia perché è fantastico”.

Il punto di vista di Tarquini su Azcona non è sempre stato molto positivo, tuttavia, ei due erano noti per la loro velocità ma per lo stile di guida combattivo. “Il primo effetto con Mikel non è stato dei migliori perché ci siamo scontrati insieme in Ungheria [in 2019] Anche se questo fa parte del gioco, è molto facile connettersi in questa categoria all’inizio. Ma ricordo la mia ultima vittoria [in WTCR] L’anno scorso in Aragona. Mi ha seguito per tutta la gara, ha guidato molto bene ed è stato per me un fortissimo avversario”.

Compiendo 60 anni a marzo, Tarquini avrebbe potuto optare per un ritiro più rilassato dopo una carriera iniziata nel 1974, ma ha trovato l’opportunità di passare alla direzione della squadra troppo allettante per rifiutare. “Sinceramente, niente è più eccitante della guida ma questo nuovo lavoro, far parte della squadra, cercare di tramandare la mia lunga esperienza… A parte il pilota, il secondo posto migliore in squadra è il lavoro che io’ sto facendo proprio ora.

READ  Tim Cahill, ex calciatore sostenuto dall'XE Sports Group, entra in Extreme E per la terza stagione

Azcona è uno dei cinque piloti ad aver vinto le gare del WTCR nel 2022 e guida Santiago Urrutia (Cyan Performance Lynk & Co) e WTCR King Yann Ehrlacher (Cyan Racing Lynk & Co) nella classifica provvisoria. Urrutia, ALL-INKL.COM Néstor Girolami di Münnich Motorsport, Rob Huff di Zengő Motorsport e Gilles Magnus del Team Comtoyou hanno trionfato all’Audi Sport nel 2022 per sottolineare la natura aperta del WTCR.

PROSSIMI CORONEL, GUERRIERI E MICHELISZ PROSSIMI A PARTECIPARE AL WTCR 100 CLUB

Dopo Thed Björk, Yann Ehrlacher e Yvan Muller sono diventati i primi piloti a stabilire il record di 100 partenze nel WTCR a Vila Real, Tom Coronel (Comtoyou DHL Team Audi Sport), Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) e Norbert Michelisz (BRC Hyundai N Squadra Corse) a seguire l’esempio al WTCR Race of Italy. Coronel e Guerrieri hanno un WTCR di 99 a partire dal loro nome, mentre Michelisz è a quota 98.

WTCR Race of Italy Nozioni di base

Tour: 11 e 12 di 20

Data: 22-24 luglio

posto: Autodromo Vallelunga Piero Taruffi

Luogo: Via Mola Maggiorana 4, 00063 Campagnano di Roma (RM), Italia

Lunghezza: 3.228 chilometri
distanza di gara 1: 30 minuti + 1 giro
distanza di gara 2: 25 minuti + 1 giro

Record WTCR (qualifica):
fino alla fondazione
Record sul giro WTCR (gara):
fino alla fondazione

orario:

Venerdì 22 luglio

12:00 – 13:00: Sessione di prova

Sabato 23 luglio

09:00-09:45: Prove libere 1

12:15-12:45: Prove libere 2

15h00-15h20: Qualifica Q1

15:25 – 15:35: Qualifica della Q2

15h45-16h00: Qualificazioni Q3

domenica 24 luglio

11 ore 15 minuti: Gara 1 (30 minuti + 1 giro)

12:00 (circa): Prima corsa sul podio

17h10: Gara 2 (25 minuti + 1 giro)

17:50 (circa): 2° podio

Nuovi vincitori

Vincitori della WTCR Race of Italy 2021 (Adria International Raceway):

Gara 1: Santiago Urrutia (URY) Ciano Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR
Gara 2: Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

WTCR – Iscrizioni alla FIA World Touring Car Cup 2022

5 Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N Squadra Corse, Hyundai Elantra N TCR

READ  I media italiani hanno detto che il Liverpool è interessato ad attaccarlo in Serie A 6'3

9 Attila Tassi (HUN) LIQUI MOLY Team Engstler, Honda Civic Type R TCR

11 Thed Björk (SWE) Ciano Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

12 Santiago Urrutia (URY) Ciano Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

16 Gil Magnus (Belgio) Comtoyou Audi Sport Team, Audi RS 3 LMS

17 Nathanaël Berthon (FRA) Comtoyou DHL Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS

18 TIAGO MONTERO (PRT) LIQUI MOLY Team Engstler, Honda Civic Type R TCR

25 Mehdi Bennani (Mar) Comtoyou Audi Sport Team, Audi RS 3 LMS

29 Néstor Girolami (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR

33 Tom Coronel (NLD) Comtoyou DHL Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS

55 Ma Qing Hua (CHN) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

68 Yann Ehrlacher (FRA) Ciano Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

79 Rob Huff (GBR) Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición

86 Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR

96 Mikel Azcona (ESP) BRC Hyundai N Squadra Corse, Hyundai Elantra N TCR

99 Dániel Nagy (HUN) Zengő Motorsport, competizione Leon Cupra

100 Yvan Muller (FRA) Ciano Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

Come stai?

WTCR – FIA World Touring Car Championship classifica provvisoria piloti

Goodyear #FollowTheLeader: Mikel Azcona, 153 punti

2- Santiago Urrutia 137 punti

3 gennaio Erlacher 133 punti

4 Rob Huff, 130 punti

5 Nestor Girulami 113 punti

WTCR – Classifica provvisoria a squadre del FIA World Touring Car Championship

1 BRC Hyundai N Squadra Corse, 218 punti

2 Ciano Performance Lynk & Co, 211 punti

3 Ciano Racing Lynk & Co, 211 punti

4 ALL-INKL.COM Monaco di Baviera Motorsport, 188 punti

5 Zingo Motorsport 155 punti

Classifica provvisoria della WTCR Cup

1 Rob Huff, 85 punti

2 Mehdi Bennani 49 punti

3 Tom Coronel 34 punti

4 Daniel Nagy 28 punti

clic qui Per visualizzare l’intera disposizione temporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.