FIA Karting – conquista bene i primi posti in Italia

È iniziata alla grande venerdì 8 luglio a Franciacorta (ITA) la quarta ed ultima prova del Campionato Europeo FIA Karting – OK e OK-Junior. L’esercizio riabilitativo è stato particolarmente intenso e ha riservato delle sorprese. Sulla pista già molto scivolosa sono spuntati due francesi. Jimmy Helias ha conquistato la pole position per la OK-Junior mentre Enzo Deligy ha fatto segnare un ottimo tempo al timone della classe OK.

Il caldo è salito rapidamente venerdì all’ora di pranzo sotto il sole della Franciacorta e la temperatura si stava avvicinando ai 30°C al termine delle qualifiche. Il grip c’era già sulla linea di gara ei piloti hanno dovuto mantenerlo per mantenere una buona velocità in curva. Diversi concorrenti si sono lamentati di non essere riusciti a ottenere un risultato netto per dare il meglio di sé. La maggior parte dei piloti ha aspettato fino all’ultimo minuto per guidare insieme per due o tre giri veloci per ottenere il meglio dalle proprie gomme, con il rischio di bloccare il traffico. L’abilità dei piloti più veloci è massima.

15 qualificazioni, di cui cinque venerdì pomeriggio, sono in programma prima dei Super Hits di domenica mattina e delle finali di domenica pomeriggio. La gara dovrebbe essere di altissimo livello.

Helias è il più veloce prima di Tai

Il giocatore polacco Jimmy Helias (Francia) è stato quasi dieci volte più veloce del suo diretto rivale Mathias Urguila (Colorado) nel secondo FIA European Karting Championship-Oki-Junior con un impressionante secondo giro di 48’770. La prima sessione è stata molto più ravvicinata con il leader del campionato Nathan Tay che ha segnato 48’831 e sette piloti a un decimo l’uno dall’altro, incluso Alfie Slater che è arrivato secondo con un tempo di 0.007 secondi. Nel 49027 Kirill Dziteev è stato il più veloce nella terza sessione, la più lenta in assoluto. La prestazione del pilota portoghese Maria Germano Neto, secondo con cinquecento, non è passata inosservata, soprattutto perché in campionato era nettamente davanti a Dmitri Matveev, terzo. Terzo nella seconda sessione, uno dei favoriti per il titolo, Anatoli Khavalkin, è arrivato settimo, un po’ deluso. Matveev è arrivato nono, mentre Rene Lammers (National League), quinto nella classifica provvisoria, è 26esimo, ed Enzo Tarnvanichkul (THA), quarto in classifica, solo 32esimo contro il cronometro. Un leggero vantaggio strategico per Tye alla luce del titolo, ma Khavalkin, che era in una posizione migliore dopo il conto alla rovescia al peggio, rimane in posizione di forza con Matveev in agguato non lontano.

READ  La Toscana in zona arancio, il balletto dell'epoca. "Riaprirà solo dal 6 dicembre".

I primi cinque risultati delle Qualificazioni al Campionato Europeo FIA Karting 2022 – OK-Junior in Franciacorta

1- Jimmy Helias (FRA)

2- Nathan Tay (Gran Bretagna)

3- Kirill Dzhetyev

4- Matías Urjuela (colonnello)

5- Alfie Slater (GBR)

Deigny inizia forte

Attualmente quarto nella classifica provvisoria del Campionato Europeo FIA Karting – beh, Enzo Deligy (FRA) ha fatto un grande colpo prendendo il comando nelle qualifiche con un comodo vantaggio sui suoi rivali. Con il suo giro più veloce di 46“ 754 nella sessione 1, il francese era davanti al giro più veloce della sessione 2, Nicolò Coeman (ITA) di 0,163 pollici e Ken Nakamura-Berta (GBR), leader della sessione 3 e secondo in campionato , di oltre 3 decimi . Alex Powell (Jam), terzo in campionato, ha tenuto il passo giusto in qualifica con il suo quarto posto mentre Yvan Giltire (Francia) – quinto in campionato – era 24esimo e Joe Turney (Gran Bretagna) era il leader della classifica, appena 30esimo in qualifica. Un’altra sfida per il britannico noto per la sua capacità di recuperare posizioni in gara.

I primi cinque risultati delle Qualificazioni al Campionato Europeo FIA Karting 2022 – OK in Franciacorta

1- Enzo Dellini (FRA)

2- Nicolò Kuma (ITA)

3- Ken Nakamura Berta (Gran Bretagna)

4- Alex Powell (Marmellata)

5- David Walther (DNK)

Programma provvisorio per l’evento Franciacorta

Sabato 9 luglio

09:00 – 10:13: Riscaldamento

10:20 – 17.55: Eliminatorie

domenica 10 luglio

09:00 – 10:05: Riscaldamento

10:10 – 11:45: La temperatura è aumentata notevolmente

13:15 – 14:40: Finali

L’evento di Franciacorta può essere seguito sull’app mobile ufficiale del FIA Karting Championship e sul sito web www.fiakarting.com.

READ  Interruttore Magnetermic: Una panoramica completa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.