Erling Haaland, Kevin De Bruyne e Pep Guardiola sono tutti nominati come contendenti dominanti del Manchester City per gli UEFA Player and Manager Awards dopo aver vinto uno storico triplete.

Erling Haaland, Kevin De Bruyne e Pep Guardiola sono tutti nominati come contendenti dominanti del Manchester City per gli UEFA Player and Manager Awards dopo aver vinto uno storico triplete.

Erling Haaland, Kevin De Bruyne e Pep Guardiola sono tutti nominati come contendenti dominanti del Manchester City per gli UEFA Player and Manager Awards dopo aver vinto uno storico triplete.

Di Luke Power per Mailonline

14:01 17 ago 2023, aggiornato alle 14:05 17 ago 2023

  • Le stelle del Manchester City dominano le nomination per gli UEFA Player and Manager Awards
  • Haaland, De Bruyne e Guardiola scopriranno il loro destino il 31 agosto
  • Egli guarda: È tutto spento – Episodio 1 – La nuova offerta calcistica di Mail Sport

Il Manchester City domina il gruppo dei nominati per i premi UEFA per giocatori e allenatori con Erling Haaland, Kevin De Bruyne e Pep Guardiola in corsa per i prestigiosi gong.

Haaland e De Bruyne, insieme al vincitore della Coppa del Mondo Lionel Messi, sono stati nominati nella categoria dei giocatori dopo un anno entusiasmante che li ha visti vincere il triplete.

Haaland ha segnato 52 gol in 53 presenze con il City in una prima stagione da record a Manchester.

Nel frattempo, De Bruyne è in testa alla classifica degli assist in Premier League e Champions League, rispettivamente con 16 e 7 assist in ciascuna competizione.

Messi ha finalmente messo le mani sulla Coppa del Mondo, segnando due volte in un’emozionante finale contro la Francia e vincendo la Ligue 1 con il Paris Saint-Germain dopo aver trovato la sua forma a Parigi.

Erling Haaland vince la Scarpa d’Oro della Premier League dopo aver segnato un record di 36 gol
Kevin De Bruyne ha finalmente ottenuto il titolo di Champions League dopo averlo perso nel 2021
Lionel Messi ha vinto il Mondiale con l’Argentina grazie a due gol in finale, una cura per il crepacuore del 2014

Nella categoria manageriale, Guardiola affronta la concorrenza del duo italiano Luciano Spalletti e Simone Inzaghi.

Il tecnico del Manchester City li ha guidati al loro terzo titolo consecutivo di Premier League, la FA Cup, e al loro primo trofeo di UEFA Champions League, il tutto giocando un calcio bello e innovativo.

READ  Ole Gunnar Solskjaer ricorda che Alex Ferguson era "felice" dopo la sconfitta in Champions League

Spalletti ha portato il Napoli al suo primo titolo in Serie A in 33 anni con 90 punti e ha fatto crescere stelle come Khavisha Kvaratskhelia, Victor Osimhen e Kim Min-jae tra le migliori in Europa.

Inzaghi ha portato l’Inter alla finale di Champions League, dove ha perso contro il City, mentre ha vinto la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana. L’Inter è arrivata terza in Serie A, dietro a Napoli e Lazio.

I vincitori saranno annunciati il ​​31 agosto durante il sorteggio della fase a gironi di UEFA Champions League.

Pep Guardiola ha vinto la sua terza Champions League da allenatore e la prima con il City
Luciano Spalletti ha messo insieme il Napoli più entusiasmante della storia recente, portandolo allo storico scudetto
Simone Inzaghi ha vinto la Coppa Italia e la Supercoppa italiana con l’Inter ma non è riuscito a battere il City in finale di Champions League

Tutto iniziò!

It’s All Kicking Off è un nuovo entusiasmante podcast di Mail Sport che promette una visione diversa del calcio della Premier League, poiché viene lanciato con uno spettacolo in anteprima oggi e ogni settimana in questa stagione.

È disponibile su MailOnline, Posta +E Youtube E Mela Musica E Spotify

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *