Elizabeth Holmes testimonia al suo stesso processo

L’ex COO di Theranos Ramesh’ Sunny Palwani lascia la Corte federale degli Stati Uniti di Robert F. Beckham il 28 giugno 2019 a San Jose, California. L’ex CEO di Theranos Elizabeth Holmes e l’ex COO Ramesh Palwani si sono presentati alla corte federale per un’udienza di causa in quel momento ( Justin Sullivan/Getty Images).

Elizabeth Holmes vuole che la corte ascolti di più da Ramesh “Sunny” Balwani, l’ex COO di Theranos ed ex fidanzato.

Prima che Holmes riconquistasse il banco dei testimoni lunedì, il giudice Edward Davila ha ascoltato argomenti per circa un’ora dalle parti sul fatto che Holmes potesse presentare dichiarazioni che Balwani aveva precedentemente fatto sotto giuramento mentre parlava del suo ruolo nello studio.

Gli avvocati di Holmes hanno presentato una petizione la scorsa settimana dopo che la corte ha sospeso la sospensione per riconoscere la precedente testimonianza che Balwani ha fornito nei documenti della Securities and Exchange Commission. La difesa di Holmes ha affermato che l’avvocato di Balwani ha indicato che avrebbe invocato i suoi diritti del quinto emendamento se fosse stato chiamato a testimoniare dagli avvocati di Holmes, secondo il deposito del tribunale, e quindi vuole riconoscere la sua precedente testimonianza.

“Sclerosi multipla. Holmes desidera chiamare il signor Balwani come testimone nel suo caso di difesa per testimoniare sulla sua gestione di alcuni aspetti delle operazioni Theranos in corso nel caso del Primo Ministro, comprese le operazioni di laboratorio CLIA, le relazioni Walgreens e Safeway, le modello e protocollo software utilizzati nelle presentazioni tecnologiche Certo”, si legge nel documento del tribunale.

L’accusa si rifiuta di ritrattare, sostenendo che la precedente testimonianza di Balwani dovrebbe essere respinta. Uno dei motivi citati è che Balwani aveva un “motivo d’amore” al momento delle sue precedenti dichiarazioni, che secondo il governo sono arrivate un anno dopo la fine della loro relazione decennale e non hanno raggiunto la soglia di “affidabilità”. A riprova di ciò, il governo ha fornito sms in cui Balwani parla di lui amore e dedizione a Holmes.

READ  Un nuovo sguardo ad Albarossa come mostrato nel nuovo sito di Marco Bonfante

Le parti hanno anche discusso se al-Balwani, o il suo avvocato, avesse bisogno di comparire in tribunale per indicare se al-Balwani avrebbe effettivamente difeso la quinta decisione. L’assistente procuratore degli Stati Uniti Kelly Volkar ha indicato che potrebbero esserci alcune domande a cui vorrebbe rispondere.

Holmes e Bloane sono stati accusati dello stesso. Entrambi si sono dichiarati non colpevoli e rischiano fino a 20 anni di carcere se condannati.

I loro processi sono stati interrotti dopo che Holmes ha suggerito che potrebbe affermare di essere stata vittima di una relazione psicologica, emotiva e sessuale abusiva e, a causa della natura della loro relazione, ha creduto a ciò che le è stato detto sulla tecnologia e sui rapporti commerciali dell’azienda. Gli avvocati di Al-Balwani hanno negato le accuse. Il suo processo dovrebbe iniziare all’inizio del prossimo anno.

Mentre Holmes deve ancora parlare della natura personale della loro relazione con i giurati, il nome di Balwani è apparso più volte martedì, poiché ha testimoniato che era responsabile dei documenti finanziari e delle prospettive dell’azienda. Uno dei modi in cui il governo ha affermato che Theranos ha ingannato gli investitori è stato attraverso dati e modelli finanziari falsi e fuorvianti.

Holmes e Theranos si sono accordati con la Securities and Exchange Commission nel marzo 2018 per le accuse secondo cui Holmes e Balwany hanno raccolto 700 milioni di dollari attraverso una “sofisticata truffa durata anni in cui hanno esagerato o fatto false dichiarazioni sulla tecnologia, gli affari e le prestazioni finanziarie dell’azienda”. Al-Balwani sta combattendo le accuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.