Ecco come Oppo garantisce 1.600 cicli di ricarica su Find X5 Pro

Oppo ha presentato il suo fiore all’occhiello Find X5 Pro il mese scorso e una delle caratteristiche più interessanti annunciate è stata la durata della batteria di 1.600 cicli di carica, il doppio dello standard del settore. L’azienda ci ha inviato un comunicato stampa in cui spiega in dettaglio come la durata della batteria si è allungata mantenendo velocità di ricarica ultra elevate.

Le innovazioni della batteria sono racchiuse sotto il marchio Battery Health Engine, che include due tecnologie principali: l’algoritmo Smart Battery Health e la tecnologia di guarigione della batteria.



Il numero di ioni di litio morti nel tempo

Uno ione di litio morto per sovracorrente o sovraccarico Molti ioni di litio morti nel tempo

L’algoritmo tiene traccia della tensione attraverso gli elettrodi negativi all’interno della batteria in tempo reale. In questo modo, può regolare la corrente di carica entro un intervallo che riduce il verificarsi di litio morto mantenendo la velocità di carica.

Il litio morto è il motivo fondamentale per cui le batterie perdono capacità e il litio “muore” a causa di sovracorrente o sovraccarico. L’algoritmo di Oppo si basa su tre anni di esplorazione di laboratorio e dati raccolti per preservare il maggior numero possibile di ioni di litio attivi, adattandosi costantemente.

Una volta che c’è un’attività costante agli ioni di litio e una lunga durata della batteria, Oppo può lavorare sulla guarigione della cella di alimentazione stessa.


Il movimento degli ioni di litio che curano la SEI
Il movimento degli ioni di litio che curano la SEI

Il movimento degli ioni di litio che curano la SEI

Ecco che arriva la tecnologia Battery Healing che ripara gli elettrodi con una composizione elettrolitica migliorata, formando un film più stabile e durevole chiamato Solid Electrolyte Interface. SEI si forma riducendo e facendo reagire una piccola quantità di un solvente polare in un elettrolita, che si indurisce durante i cicli di carica e scarica mentre gli ioni di litio si muovono tra gli elettrodi positivo e negativo.

READ  Utenti Android: scarica questa app Apple se non vuoi che AirTag ti tenga traccia

Questa tecnologia rende SEI più stabile, durevole, riduce i danni nella vita reale, protegge le prestazioni della batteria e prolunga la durata della batteria. I risultati dei test di laboratorio di Oppo mostrano che la batteria può mantenere l’80% della sua carica in 1.600 cicli completi, una cifra che può essere raggiunta teoricamente in meno di due anni, ma che in pratica richiede circa quattro anni.


Struttura e durata della batteria al litio in Find X5 Pro
Struttura e durata della batteria al litio in Find X5 Pro

Struttura e durata della batteria al litio in Find X5 Pro

Non siamo sicuri se Oppo sarebbe felice se cambiassi i loro telefoni una volta ogni mezzo decennio. Tuttavia, questa tecnologia è enorme a beneficio del pianeta perché le celle agli ioni di litio non sono riciclabili e altamente tossiche per l’ambiente quando vengono smaltite.

Ci auguriamo che l’introduzione di questa tecnologia nei nostri dispositivi di tutti i giorni porti altri produttori di dispositivi nei settori mobile e automobilistico a lavorare su una soluzione più duratura e sostenibile prima che sia troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.