Daryl Hall si sente vittima di un’imboscata da parte di John Oates nella battaglia legale – Entertainment News

Daryl Hall si sente vittima di un’imboscata da parte di John Oates nella battaglia legale – Entertainment News

Buco “Ambush” di Oates

Bang Showbiz – | Storia: 460011

Darryl Hall ha affermato di essere stato vittima di “un’imboscata” a causa del “comportamento dannoso” di John Oates.

Il cantante 77enne ha emesso un’ordinanza restrittiva contro il suo compagno di band degli Hall + Oates e, in nuovi documenti legali, ha criticato i piani del musicista 75enne di vendere la sua partecipazione nella loro joint venture Whole Oats Enterprises LLP (WOE) . ) a un terzo e lo ha accusato di aver intrapreso azioni deliberatamente progettate per causargli “il maggior danno”.

In una dichiarazione in prima persona ottenuta dalla rivista People, Darrell ha scritto: “Questa recente condotta in malafede da parte di John Oates e dell’Oates Trust ha creato enormi disagi, danni e difficoltà nella mia vita, per non parlare di spese e oneri inutili, durante un periodo di tempo in cui sono nel bel mezzo del tour lungo tutta la costa occidentale degli Stati Uniti, in Giappone e Manila e ho bisogno di concentrarmi e di esibirmi al massimo livello.

“Credo che John Oates abbia programmato la transazione non autorizzata per arrecarmi il maggior danno. Con tutto il rispetto, deve essere sospeso per quest’ultimo reato e il suo comportamento dannoso deve essere tenuto a freno una volta per tutte.”

Darrell ha descritto le azioni di John come “completamente segrete” e in “malafede” e ha ammesso di essersi sentito “in un’imboscata”.

Ha continuato: “Il suo comportamento è diventato ostile e aggressivo invece che professionale e cortese. Ha iniziato a farmi numerose richieste relative, tra le altre cose, ai social media e alle risorse del marchio presso WOE, creando disaccordi che sono arrivati ​​alla mia porta attraverso uno staff rinnovato. Da avvocati.

READ  Oh, Piton! Il giovane e irrequieto Victor prepara Victoria

“Mi sembra che l’intento di John Oates sia arrivato a gravarmi e molestarmi indipendentemente dai miei interessi come suo socio in affari, o dagli interessi di WOE.”

Nei documenti precedentemente divulgati, Darrell ha sostenuto che la vendita da parte di John della sua partecipazione nella società violerebbe l’accordo stipulato nell’ottobre 2021 riguardo a WOE.

Ha avviato un processo arbitrale per impedire al suo malvagio collega di trasferire tutti i suoi diritti, titoli e interessi nella società a Primary Wave Music – che possedeva una partecipazione significativa nel catalogo di canzoni del duo da più di 15 anni – senza il suo consenso.

Darrell ha chiesto un’ordinanza restrittiva contro John al fine di chiudere l’accordo Primary Wave al fine di “preservare lo status quo di WOE prima che ci fosse un cambiamento nel controllo della partnership in violazione dei termini dell’accordo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *