Cosa ha detto l’ex dipendente di Twitch djWHEAT sul divieto DMCA di Pokimane?

Marcus ‘djWHEAT’ ha alcune parole forti contro il personaggio in streaming di Twitch Imane’BokimaneDurante una recente trasmissione, l’ex dipendente di Twitch ha parlato di come l’attacco DMCA di Pokimane nel 2021 sia stato uno dei più miopi che abbia mai visto sulla Purple Platform.

Ha dato ragione ai suoi pensieri mentre ha reagito all’ultimo video di YouTube di MatPat che parlava della reazione degli streamer e del meta circostante su Twitch.


djWHEAT avverte Pokimane quando ha reagito a un video MatPat sulla cultura di Twitch

djWHEAT trasmette in diretta da due ore e mezza mentre guarda i video a cui i suoi fan gli hanno chiesto di rispondere. si è imbattuto Pat Matt Un video in cui parla della gestione da parte di Twitch dei vari dati dei contenuti e di come Twitch si occupa del blocco delle trasmissioni sulla piattaforma.

Secondo MatPat, Twitch BannerLa meta reazione è la strada da percorrere per i vari banner. Il ragionamento alla base di questo ragionamento, secondo lui, era:

“C’è da stupirsi che le cose più importanti dal 2021 al 2022 siano state l’interazione con i programmi TV? È più facile da produrre. Non devi eseguire nulla o fare affidamento sulla partecipazione del pubblico. Puoi sederti e guardare uno spettacolo che ti piace e puoi davvero concentrarti sulle tue battute intelligenti”.

Dato che djWHEAT era quattro minuti dopo il suddetto video, è saltato fuori l’argomento di Pokimane, poiché è stata bandita per alcuni giorni perché è stata colpita da un successo DMCA per aver visto la serie animata Avatar: un altro dominatore dell’aria.

L’ex CEO di Twitch ha dichiarato:

“Non ho paura di dirlo. Scioccato da qualcuno grande come Poki e dal suo agire da modello come Poki e gestire un’agenzia di talenti – RTS; Davvero una delle cose più stupide che ho visto nella storia di questa piattaforma.

WHEAT ha spiegato dicendo che Pokimane non è l’unica persona che ha preso una decisione del genere. Ce ne sono anche altri:

“Non sto dicendo che sia l’unica ad averlo fatto. Molte persone hanno fatto cose davvero stupide. La maggior parte di loro appartiene a questa categoria. Come sì. Voglio dire… siamo realisti, un sacco di idioti…”

Ha concluso il suo intervento dicendo:

“Questo, adoro… non riesco mai a capire perché qualcuno dovrebbe correre un rischio. Non lo faccio. Non solo penso che sia irrispettoso, ma pigro, e ancora, non so perché la tua agenzia, i tuoi contenuti, dovrebbero esplodere, la tua relazione con Twitch”.

L’ex CEO di Twitch ha continuato a rispondere all’intero video nei successivi quaranta minuti e ha offerto ulteriori riflessioni sull’argomento. Poi ha chiamato per smettere di fumare per il giorno dopo la trasmissione di quattro ore e mezza.

READ  Voce iPhone 15: Dynamic Island è in arrivo per tutti i modelli

I fan reagiscono ai commenti di djWHEAT sullo sciopero DMCA di Pokimane

I fan sono praticamente divisi su cosa dire riguardo al recente divieto di Poki. La maggior parte ha sostenuto che non importava Bokimane Perché ha due giorni di ferie.


djWHEAT è un uomo d’affari americano di 45 anni ed ex CEO che ha lavorato per Twitch. È stato Direttore dello Sviluppo Creativo di Contrazione Ha lavorato lì dal 2011 fino a gennaio 2022.

È tornato alla fama alla fine degli anni 2000, vincendo diversi tornei che includevano giochi come Quake III Arena. Attualmente è in streaming su Twitch e parla di vari eventi nel campo dello streaming.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.