Casuale: il primo “controller NFT” al mondo ha un logo molto familiare

Foto: Nintendo Live / Damian McFerran

Succede, va bene. Polio A web 3 L’azienda (Web 3 è un’idea di una nuova versione di Internet che conosciamo oggi, con un modello distribuito in blockchain) ha presentato questo fine settimana la sua prima console per videogiochi NFT.

Soprannominata Polium One, questa piccola scatola nera è pensata per essere una “console multi-serie per il Web 3” e conterrà giochi attuali ed esclusivi sul sistema quando verrà lanciata nel 2024. E mentre la console è stata oggetto di alcune critiche online, alcuni hanno scoperto che gli utenti di Twitter hanno alcune somiglianze tra il logo Polium e una particolare console Nintendo.

Dai un’occhiata più da vicino alla casella o al pulsante centrale del controller tweet in basso. Giralo un po’. Aggiungi una riga. lo vedi?

Forse “Lo senti?” Potrebbe essere una domanda migliore, se hai familiarità con il suono di avvio di GameCube, ad es. Se capovolgi il logo Polium e disegna una linea nel mezzo, ta-da! E non ci è voluto molto perché le persone iniziassero a lamentarsi dell’azienda a causa delle somiglianze.

Incorpora il tweet Ho seguito le nostre indicazioni e ho appena mostrato come il logo avrebbe potuto essere ispirato dal popolare quadrato GameCube G.

All’inizio di oggi, Polium ha risposto alle accuse secondo cui la società ha “copiato” il logo del GameCube, spiegando i suoi piani per la console blockchain sui social media, osservando che la forma “P” è per Polium e il cubo al centro rappresenta la vendita di la console Punto di controllo – NFT e blockchain.

READ  AnandTech pubblica la recensione delle prestazioni del SoC Apple A15

Anche se Polium ha detto che avrebbe cambiato il suo logo e creato qualcosa di originale, pensi che le persone abbiano smesso di molestare l’azienda online? ovviamente no. A volte possiamo contare su Twitter per farci una bella risata pomeridiana, soprattutto quelle legate a Nintendo.

Il GameCube non è l’unico logo a cui è stato paragonato il logo Polium. Maine Craft I fan si sono anche affrettati a sottolineare che la piccola “P” di Polium One ci ricorda un po’ di più Pebble HostPrivato, un servizio di hosting di server noto e rispettabile utilizzato in Minecraft.

O forse Polium era solo un grande fan dell’editore britannico PQube, che ha contribuito a portare giochi come Nuovo racconto super fortunato E il Cat Quest Per cambiare, viene pubblicato il successivo permesso di dose.

È una forma del logo abbastanza comune, certo, ma anche se è una coincidenza, è difficile non notare somiglianze con questi design, in particolare quello di GameCube, che si è affermato da tempo come un leggendario logo per console per videogiochi.

Dovremo vedere come sarà il nuovo logo di Polium One.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.