Home / Politica / Campobasso, si ritira Pino Libertucci, va con Antonio Battista

Campobasso, si ritira Pino Libertucci, va con Antonio Battista

Elezioni comunali che entrano nel vivo. Da questa mattina  la presentazione delle liste. Operazione che si chiuderà a mezzogiorno di domani. Attenzione, naturalmente, per i due centri più grandi: Campobasso e Termoli. A Campobasso, intanto, un passo indietro lo ha fatto Pino Libertucci che era a capo come candidato a sindaco della lista Italia in Comune. Dopo una serie di abboccamenti e incontri con l’area del centrosinistra, è stato deciso di confluire nella lista del Centro democratico che corre a sostegno del candidato sindaco di centrosinistra, Antonio Battista. Quindi, saranno quattro i candidati a sindaco che correranno per la poltrona di palazzo San Giorgio: Maria domenica D’Alessandro per il centrodestra, Antonio Battista per il centrosinistra, Roberto Gravina per il movimento cinque stelle e Piera Liberanome per la lista Io Amo Campobasso.

A Termoli presentata la lista  Termoli Bene comune – Rete della sinistra” a sostegno della candidata sindaco Marcella Stumpo che pochi minuti dopo le 8 aveva già presentato la lista e tutti i documenti ad essa correlati. Poco dopo le 10, invece, è stato il MoVimento 5Stelle a sostegno del candidato sindaco Nick Di Michele. Sono le prime due liste presentate per le elezioni comunali della cittadina adriatica. Hanno rinunciato alla presentazione della candidatura a sindaco, Remo Di Giandomenico e Antonio D’Ambrosio. In attesa che il centrosinistra che ha ricandidato il sindaco uscente Angelo Sbrocca e il centrodestra che ha candidato Francesco Roberti, calino le rispettive liste che dovrebbero essere 4 per il primo schieramento e sei per il secondo

Di admin

Potrebbe Interessarti

Polo museale, Molise aggregato all’Abruzzo. Silenzio per la biblioteca Albino

La riforma Bonisoli è ufficiale. E’ stata pubblicata in data 7 agosto in Gazzetta Ufficiale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *