Apple rifiuta le app che sono “ irragionevolmente alte ” e crede che stiano “ manomettendo ”

Come evidenziato da un’e-mail di rifiuto che Apple ha inviato a uno sviluppatore di app e successivamente acquistata da 9to5MacApple ha iniziato a rafforzare il processo di revisione delle app e gestire app potenzialmente indesiderate con prezzi “irragionevolmente alti” sull’App Store.

La mossa ha perfettamente senso tatticamente, come puoi vedere come lo sviluppatore di app Kosta Eleftheriou ha rivelato la scorsa settimana. Le app fraudolente sull’App Store generano milioni di dollari In entrate ogni anno proprio sotto il naso di Apple.

Creare Imitazione sfacciata e bassa qualità Le app più vendute sono uno dei tanti modi per ingannare gli utenti nell’Apple Store.

Crea un’app a pagamento inutile / scadente, addebita tariffe di abbonamento irragionevoli e / o fornisci acquisti in-app e portala in cima alle classifiche di Apple Store con Sfruttare gli algoritmi O l’utilizzo di recensioni / valutazioni false sono i preferiti dalla folla di coloro che cercano di guadagnarsi da vivere meno che onesto al di fuori dell’app store.

Nell’e-mail di rifiuto, Apple fa riferimento all’app dello sviluppatore come “furto del cliente” senza esitazione.

Anche se questo è abbastanza duro (soprattutto perché il caso in questione è stato successivamente scoperto essere un falso positivo e l’app è stata approvata), due istanze della parola “fregatura” possono essere trovate nella sezione 3 di Apple Linee guida per la revisione dell’App Store.

Nelle sue linee guida per la revisione, Apple afferma chiaramente: “Non distribuiremo app e acquisti in-app che sono un furto evidente”.

Sebbene il monitoraggio del valore esatto che un’app fornisce agli utenti in cambio di costi dell’app, canoni di abbonamento e / o acquisti in-app non è mai stato così rigoroso prima, una maggiore vigilanza su questo problema da parte di Apple potrebbe sicuramente portare a un app store più sicuro per utenti.

READ  Apple sta cambiando i gestori dei dispositivi mentre si avvicina un misterioso nuovo progetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *