Apple annuncia il supporto RCS per iMessage – Ars Technica

Apple annuncia il supporto RCS per iMessage – Ars Technica

Jakub Purzycki/NoorPhoto tramite Getty Images

Oggi Apple sconvolge il mondo adozione Standard di messaggistica RCS per iMessage. Quando gli utenti di iMessage parlano con persone esterne al servizio, iMessage sarà presto in grado di ricorrere allo standard di messaggistica dell’operatore RCS anziché agli SMS, che offre i vantaggi delle conferme di lettura, dell’invio di contenuti multimediali di alta qualità e degli indicatori di scrittura. Le tue conversazioni con i tuoi amici nella bolla verde saranno un po’ meno imbarazzanti.

Apple ha inviato una dichiarazione a diversi media:

Nel corso del prossimo anno aggiungeremo il supporto per il Global RCS Profile, lo standard attualmente pubblicato dalla GSM Association. Riteniamo che RCS Universal Profile fornirà una migliore esperienza di interoperabilità rispetto a SMS o MMS. Funzionerà insieme a iMessage, che continuerà a essere l’esperienza di messaggistica migliore e più sicura per gli utenti Apple.

iMessage è attualmente sotto assedio da tutte le parti da parte di vari soggetti. Google ha condotto una campagna “Ricevi il messaggio” contro Apple negli ultimi due anni, chiedendo che l’azienda adottasse RCS. L’anno scorso, il CEO di Apple, Tim Cook ha chiesto sul palco Se l’azienda intende migliorare la messaggistica Android, ha risposto: “Non sento i nostri utenti chiederci di dedicarci molta energia a questo punto” e ha detto a un membro del pubblico di “comprare a tua mamma un iPhone”. ” se voleva una comunicazione più semplice con sua madre. Le autorità di regolamentazione dell’UE devono ancora decidere il destino di iMessage, ma se soddisfa i requisiti per diventare un grande “Gatekeeper” tecnologico, il protocollo iMessage sarà costretto ad aprirsi nell’UE. IL giornale di Wall Street L’anno scorso ho pubblicato un articolo intitolato “Gli adolescenti temono la bolla di testo verde”, che descrive in dettaglio il bullismo subito dagli utenti Android a causa del calo degli SMS che ha ridotto le funzionalità di chat di gruppo di iMessage (87 per cento degli adolescenti americani possiede un iPhone).

READ  TinyBuild Games annuncia il rilascio di Kingmakers per PC nel 2024

Per quanto riguarda Android, le aziende hanno cercato disperatamente di fare meglio con iMessage, con la soluzione di risposta emoji di Google per Google Messaggi e il produttore di Android che è stato violato. Niente prevede di “hackerare iMessage” eseguendo messaggi tramite computer Mac ospitati in un data center.

Quindi puoi contare su quello che vuoi, ma Apple ha ceduto alla cacofonia di voci che reclamavano RCS. Nonostante tutto il clamore, non so se il supporto RCS cambierà molto. Aggiungere indicatori di stato e contenuti multimediali migliori agli SMS sarebbe sicuramente il benvenuto, ma proprio come gli SMS prima, RCS sarà comunque il metodo peggiore disponibile per inviare messaggi avanti e indietro rispetto a tutte le app di chat complete disponibili. RCS è ancora legato al numero del tuo operatore, quindi almeno sarà disponibile a livello globale ora, proprio come gli SMS.

RCS è un aggiornamento SMS preparato per la prima volta dalla GSM Association nel 2008 durante il periodo di massimo splendore degli SMS a pagamento per messaggio. Una volta che gli SMS illimitati si sono diffusi e gli SMS non sono più stati una mucca da mungere, l’entusiasmo delle società di telecomunicazioni per l’aggiornamento a RCS è diminuito e le app di chat hanno preso il sopravvento. Non c’era davvero alcun entusiasmo intorno a RCS finché Google non ha rispolverato lo standard nel 2015 acquisendo Jibe, un fornitore di back-end RCS, per poi compiere una svolta più difficile verso RCS nel 2018 dopo la morte di Google Allo. Google ha firmato molti operatori sul backend Jibe, quindi anche se sei un utente iPhone, ci sono buone probabilità che i messaggi RCS stiano fluendo attraverso i server di Google ora.

READ  Il nuovo video di Tchia Gameplay approfondisce lo strumento arpa profondo del gioco

Google ha alcune estensioni oltre a RCS che aggiungono funzionalità importanti come la crittografia, ma questa non fa parte dello standard GSMA. La dichiarazione di sostegno attentamente annunciata da Apple per “lo standard attualmente pubblicato dalla GSM Association” sembra specificamente progettata per escludere tutti gli extra fantasiosi di Google. Probabilmente anche i messaggi Android in iMessage rimarranno verdi, quindi non so se ciò cambierà molte preoccupazioni sul bullismo tra adolescenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *