Alcuni repubblicani si sono sentiti frustrati dopo che l’elenco completo delle concessioni di McCarthy non è stato rilasciato

Una persona cammina lungo l’esterno dell’edificio dell’Internal Revenue Service a Washington, D.C., nell’agosto 2022. (Kent Nishimura/Los Angeles Times/Getty Images)

Ora che i repubblicani sono a capo della Camera dei Rappresentanti, si stanno muovendo a tutta velocità per mantenere una delle loro più grandi promesse: definanziare l’Internal Revenue Service.

“La nostra prima fattura definanzierà 87.000 nuovi agenti dell’IRS”. Lo ha detto il presidente della Camera Kevin McCarthy Poco dopo aver preso in mano il martelletto sabato mattina presto, la sua festa gli ha fatto una standing ovation. “Vedi, crediamo che il governo dovrebbe aiutarti, non perseguitarti.”

I legislatori repubblicani hanno criticato i quasi 80 miliardi di dollari che l’IRS riceverà nel prossimo decennio come parte del programma Legge sull’inflazione dei democratici Dal momento che la legge è stata emanata la scorsa estate. I repubblicani hanno sostenuto che l’agenzia intende assumere un esercito di nuovi agenti per molestare i contribuenti, anche se l’IRS ha affermato che I soldi saranno usati Per migliorare il servizio clienti, supportare le operazioni e soddisfare anche altre esigenze. Ha già assunto diverse migliaia di nuovi dipendenti per aiutare i contribuenti prossima stagione di presentazione.

Una delle prime mosse della Camera GOP, che potrebbe avvenire già lunedì, è l’esame del Family and Small Business Taxpayer Protection Act. Ciò eliminerebbe oltre 71 miliardi di dollari di finanziamenti aggiuntivi dell’IRS.

Il Congressional Budget Office ha stimato lunedì che il disegno di legge, che non spera di approvare al Senato controllato dai democratici, aumenterebbe il deficit di oltre 114 miliardi di dollari in un decennio.

Altro sfondo: Il voto alla Camera manterrebbe una promessa fatta da McCarthy a settembre secondo cui la massima priorità per la maggioranza repubblicana alla Camera dei rappresentanti sarebbe quella di annullare le “disposizioni dannose” nella legge per abbassare l’inflazione, hanno detto lunedì gli americani per la prosperità di destra, esortando i legislatori a sostenere il disegno di legge.

READ  Un tribunale sudcoreano respinge l'appello dell'ex presidente Park Geun-hye contro la sua condanna per corruzione

Il senatore dell’Oregon Ron Wyden, presidente della commissione per le finanze del Senato, ha criticato la legislazione della Camera GOP.

“Il CBO ha confermato ciò che era chiaro fin dall’inizio: il disegno di legge dell’IRS repubblicano, che è una miniera d’oro per i ricchi imbroglioni fiscali, aggiungerà 114 miliardi di dollari al deficit”, ha affermato Wyden, un democratico.

La Casa Bianca ha già promesso che il presidente Joe Biden porrà il veto alla legislazione se raggiungerà la sua scrivania, definendo il disegno di legge “sconsiderato”.

“Lungi dal proteggere le famiglie della classe media o le piccole imprese, HR 23 protegge i ricchi truffatori fiscali a spese degli onesti contribuenti della classe media”, ha affermato la Casa Bianca in una dichiarazione sul disegno di legge.

Ha anche notato che il Segretario del Tesoro aveva già ordinato che il finanziamento aggiuntivo dell’IRS non fosse utilizzato per aumentare i tassi di audit relativi ai livelli storici per le piccole imprese o le famiglie con redditi inferiori a $ 400.000.

I repubblicani sono già riusciti a tagliare i finanziamenti dell’IRS, tagliando oltre $ 275 milioni dal budget dell’agenzia a febbraio Conto di spesa federale per l’anno fiscale 2023 che è stato emanato il mese scorso. Ha fornito all’IRS 12,3 miliardi di dollari per l’anno fiscale in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.