2023 Subaru Outback stessa nel design rivisto

La Subaru Outback 2023 ha fatto il suo debutto pubblico mercoledì al New York International Auto Show 2022 e presenta un po’ di livrea aggiuntiva della carrozzeria e aggiornamenti alle funzioni di sicurezza e infotainment.

Tutti i modelli Outback del 2023, ad eccezione del Wilderness, ottengono un nuovo frontale con grandi ritagli verticali della livrea non verniciata, una griglia più grande e fari e fendinebbia ridisegnati. Secondo Subaru, anche il rivestimento ad arco è stato modificato per migliorare la funzionalità. Funzionale o meno, il rivestimento sembra essere sempre più diffuso.

2023 Subaru Outback

Oltre al modello Wilderness più robusto, la gamma Outback è composta da livelli di allestimento Base, Premium, Onyx Edition, Limited e Touring. Le opzioni del gruppo propulsore sono invariate e consistono in un motore Boxer 4 da 2,5 litri che produce 182 cavalli e 176 piedi per libbra di coppia e un Boxer 4 da 2,4 litri con 260 cavalli e 277 piedi per libbra. Entrambi i motori sono dotati di serie di una trasmissione a variazione continua (CVT) e di un sistema di trazione integrale.

Per il 2023 è disponibile la versione Onyx con motore di aspirazione base. inserito per l’anno 2020 Come estensione del livello di allestimento premium, in precedenza era disponibile solo con il motore turbo.

L’Outback del 2023 riceverà anche alcuni importanti aggiornamenti di infotainment. Il sistema di infotainment touchscreen da 11,6 pollici opzionale ora supporta Apple CarPlay e Android Auto. I modelli dotati di navigazione ottengono un indirizzo di 3 parole, consentendo agli utenti di trovare posizioni senza un indirizzo esatto assegnando un’icona di tre parole a quadrati di 10×10 piedi sulla mappa.

Un’altra novità per il 2023 è una fotocamera monoculare grandangolare come parte del sistema di assistenza alla guida EyeSight. Disponibile nel modello Touring top di gamma, espande il campo visivo oltre ciò che sarebbe stato ottenuto con la coppia standard di fotocamere frontali, secondo Subaru. Outback Touring aggiunge anche uno specchietto retrovisore per fotocamera.

Prezzi e tempi di lancio verranno rivelati in un secondo momento. L’Outback è costruito nello stabilimento Subaru di Lafayette in Indiana insieme ad Ascent, Impreza e Legacy.

Per ulteriori notizie sul New York Auto Show, vai a Il nostro centro dedicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.