18887 nuovi contagi, 564 morti – Corriere.it

In Italia, almeno dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus 1.728.878 Persone (comprese quelle guarite e le vittime) infettate da SARS-CoV-2: i nuovi casi lo sono 18887, + 1,10% rispetto Al giorno precedente (Ieri era +21.052), mentre i morti di oggi sono stati 564, + 0,95% (ieri era +662), con un totale 60.078 vittime Da febbraio. Il numero totale delle persone recuperate o dimesse dall’ospedale è 913.494: 17.186 quelle dimesse dall’incubo di Covid oggi, + 1,92% (ieri erano +23.923). Si scopre che gli attuali positivi – le persone con il virus adesso – sono in totale 755.306, +1.137 rispetto a ieri, + 0,15% (ieri erano -3.533).

Organizzazione mondiale della sanità Tutte le versioni sono dal 29 febbraio. Organizzazione mondiale della sanità Le ultime notizie di oggi.

Il quotidiano Corriere ha realizzato una newsletter sul Coronavirus. Gratuito: Registrati qui.

sono Tamponi Erano 163.550 o 31.434 in meno rispetto a ieri Quando c’era il 194984 mentre il Tasso positivo dell’11,54%Ciò significa che su 100 tamponi, più di 11 erano positivi; Ieri era del 10,8%. Questo rapporto dà un’idea della direzione dell’infezione, indipendentemente dal numero di test eseguiti. Organizzazione mondiale della sanità Mappa delle infezioni in Italia.

Più pericoloso in terapia intensiva (TI) è 3.454 in totale*: Il numero di posti letto occupati nella rianimazione è -63 rispetto al giorno precedente (Ieri -50), ma +150 persone sono entrate in questo reparto (Ieri +192): Ciò significa che nelle ultime 24 ore, 213 pazienti (150 + 63) hanno lasciato TI come migliorati o morti. Il È stato ricoverato in reparti Covid regolari Il numero totale è 30.391: Il numero di posti letto occupati è +233 rispetto al giorno precedente (Ieri -1.043)

READ  "Sono nato e cresciuto nel nord della Moldova, dove si cucina bene e molto".

* I dati sulla terapia intensiva oggi sono incompleti. La Regione Campania e la Provincia Autonoma di Bolzano hanno segnalato che i dati relativi ai ricoveri in terapia intensiva non possono essere trasmessi perché in fase di definizione.

Casi regione per regione

I dati seguenti, disaggregati per regione, sono dati di casi totali (numero di persone che sono risultate positive dall’inizio dell’epidemia: inclusi decessi e guarigioni). La varianza si riferisce al numero di nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, mentre la percentuale rappresenta l’incremento rispetto al giorno precedente, calcolato sul totale regionale.

Lombardia 429.109 (+2.413, + 0.57%, ieri +3.148)
Piemonte 177.788 (+1.269, + 0,72%; Ieri +1.456)
Campania 165293 (+1.552, + 0,95%, ieri +1.521)
Veneto 165.249 (+3.444, + 2,13%; ieri +3.607)
Emilia-Romagna 133.761 (+ 1.788, + 1.35%, Ieri +1.964)
Lazio 130.255 (+1.632, + 1.27%, ieri +1.783)
Toscana 108397 (+753, + 0.70%, ieri +769)
Sicilia 71.489 (+1.022, + 1.45%, ieri +1.240)
Puglia 64341 (+1789, + 2.86%, ieri +1.884)
Liguria 53779 (+304, + 0,57%, ieri +314)
Friuli-Venezia Giulia 35467 (+, +%; ieri, 755)
Marzo 32393 (+443, + 1,39%, ieri +418)
Abruzzo 30274 (+294, + 0,98%, ieri +376)
PA Bolzano 25.361 (+248, + 0,99%; ieri + 266)
Umbria 25144 (+234, + 0,94%, ieri +226)
Sardegna 24186 (+293, + 1.23%, ieri +464)
Calabria 18.537 (+340, + 1.87%; ieri, +306)
PA Trento 17103 (+216, + 1.28%, ieri +226)
Basilicata 8940 (+81, + 0,91%, ieri +131)
Valle Dosta 6726 (+34, + 0,51%, ieri +46)
Molly’s 5286 (+36, + 0.69%, ieri + 152)

L’articolo è in aggiornamento …

6 dicembre 2020 (modifica il 6 dicembre 2020 | 18:00)

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *