Home / Campobasso / Vertenza Terminal, il Comune deve pagare alla Seac 1 milione e 600mila euro

Vertenza Terminal, il Comune deve pagare alla Seac 1 milione e 600mila euro

Sarà presentata, in occasione della prossima seduta di Consiglio Comunale, una mozione urgente che ha come primo firmatario il sottoscritto Capo Gruppo di Democrazia Popolare al Comune di Campobasso, Francesco PILONE e volta a promuovere un’ampia discussione in merito alla sentenza n° 360/2017 del Settembre scorso (contenzioso Comune di Campobasso – SEAC Società Esercizio Autoservizi Comunali) con la quale il Comune si appresta a “sborsare” più di un milione e 600 mila Euro alla SEAC in relazione all’annosa vicenda del Terminal.  E’ di pochi giorni fa, infatti, la Determina Dirigenziale n° 3258 del 07 Dicembre 2017, con la quale il Comune di Campobasso provvede all’impegno e alla liquidazione dell’importo di €. 17.940,00 (di cui € 15.000,00 per compenso, €. 2.250,00 per rimborso spese generali 15%, € 690,00 per Cap al 4%) relativo alle spese processuali per il ricorso in appello (rigettato) alla sentenza del 2012 relativa al contenzioso tra la SEAC ed il Comune per la gestione TERMINAL. Con la stessa Determina il Comune, tramite l’Avvocatura Comunale, rinuncia a produrre ricorso per Cassazione e si prepara a pagare quanto dovuto alla SEAC.  Va ricordato che con la sentenza n. 360/2017, pubblicata il 26/09/2017, resa nel giudizio n. reg. 44/2013, la Corte di Appello di Campobasso ha respinto tanto il ricorso principale proposto dal Comune di Campobasso contro la Società SEAC – Società Esercizio Autoservizi Comunali, tanto il ricorso incidentale di quest’ultima, tenendo così ferma la sentenza del Tribunale di Campobasso n. 650/2012 con la quale è stato risolto il contratto sottoscritto il 15 luglio 2005 (all’epoca BATTISTA era Assessore nella Giunta del Sindaco DI FABIO), tra L’Ente e la Società SEAC – Società Esercizio Autoservizi Comunali, per grave inadempimento del Comune con conseguente condanna del pagamento del danno emergente e lucro cessante (per complessivi € 1.610.265.67 ca. oltre interessi);  Al fine di essere messi a conoscenza degli intendimenti dell’Amministrazione Comunale in merito a quando, come e da dove vengono presi gli importi sopra enunciati e da restituire, per sentenza, alla Società SEAC – Società Esercizio Autoservizi Comunali e ravvisata la necessità di capire come l’Amministrazione intende gestire la complessa vicenda legata alla sistemazione e gestione generale del Terminal dopo la fine del contenzioso con la Società SEAC – Società Esercizio Autoservizi Comunali, a seguito del quale il Comune è risultato essere soccombente, la mozione presentata è volta a promuovere un’ampia discussione d’indole tecnico-amministrativa sull’argomento in oggetto allo scopo di avere lumi da parte dell’esecutivo Comunale ed anche, eventualmente, per sollecitare l’attività deliberativa della Giunta attraverso la presentazione e la votazione di un Ordine del Giorno di indirizzo scaturente dalla discussione stessa.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Bandi periferie, un Consiglio nullo

Un Consiglio comunale a Campobasso senza un sussulto. Convocato sulla questione del Bando per le …

2 commenti

  1. Davide Albertini

    Un’ignominia non degna neanche delle città più disastrate dell’Africa. Tutti dovrebbero vergognarsi!

  2. Norberto Maniscalco

    Ormai è una cloaca. Vergogna e solo vergogna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*