Home / Campobasso / Ricordato il carabiniere Di Mella

Ricordato il carabiniere Di Mella

I Carabinieri di Campobasso hanno reso omaggio al collega Elio Di Mella, medaglia che il 7 ottobre del 1982, durante un servizio di traduzione di un pericoloso esponente della Nuova Camorra Organizzata, rimase vittima dell’assalto che otto malviventi posero in essere per liberare il pregiudicato. Alla breve, ma significativa cerimonia, che  ha avuto luogo presso il cimitero di Campobasso,  hanno partecipato il figlio e la vedova del Carabiniere Di Mella,  il Comandante Provinciale Colonnello Marco Bianchi, una rappresentanza di Carabinieri della Provincia ed i vertici locali, provinciali e regionali  dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Ramundo, cosa fai?

Oggi è stato consegnato alle famiglie interessate dalla raccolta differenziata, a mezzo posta, un opuscolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*