Home / Territorio / RFI, stazioni di Campobasso e Isernia: dal 12 dicembre attivo il servizio di assistenza alle persone con disabilità

RFI, stazioni di Campobasso e Isernia: dal 12 dicembre attivo il servizio di assistenza alle persone con disabilità

Più facile per le persone con disabilità e a ridotta mobilita (PRM) utilizzare le stazioni di Campobasso e Isernia. Dal prossimo 12 dicembre entrambe infatti entreranno a fare parte del circuito nazionale di assistenza “Sala Blu”. Il punto di riferimento per l’organizzazione del servizio PRM, che potrà essere richiesto con 12 ore di anticipo, sarà la Sala Blu di Napoli Centrale, aperta tutti i giorni dalle ore 6,45 alle 21,30. L’inserimento di queste due nuove stazioni porta a 276 il numero degli scali della rete nazionale dove può essere richiesto il servizio attraverso le Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana.

Il servizio consiste in:

  • accoglienza in stazione presso il punto di incontro concordato o, per i viaggiatori in arrivo, al posto occupato sul treno;
  • accompagnamento a bordo del treno in partenza o dal treno di arrivo all’uscita della stazione o, per chi prosegue il viaggio, a bordo di altro treno;
  • messa a disposizione, su richiesta, della sedia a ruote per l’accompagnamento in stazione a/dal treno;
  • salita e discesa a/da bordo treno tramite carrello elevatore per i viaggiatori su sedia a ruote;
  • eventuale servizio, su richiesta, di portabagagli a mano (1 bagaglio).

Tutte le informazioni di dettagli per la prenotazione del servizio PRM sono disponibili sul sito di RFI alle sezione Accessibilità stazioni.

 

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Donazione di organi al Neuromed. L’atto di solidarietà della famiglia di un paziente

Un’altra storia di solidarietà è stata scritta questa notte all’Istituto Neuromed. Un atto di generosità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*