Home / Cronaca / Rapina ed estorsione ai danni di una ragazza sudamericana, quattro persone denunciate dai Carabinieri

Rapina ed estorsione ai danni di una ragazza sudamericana, quattro persone denunciate dai Carabinieri

ISERNIA. Sono quattro in tutto le persone denunciate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo Provinciale di Isernia, a seguito di una rapina e di una richiesta estorsiva subita da una giovane donna, originaria della Repubblica Dominicana, domiciliata in un appartamento del centro di Isernia. Secondo quanto ricostruito nel corso delle indagini condotte dai militari, alcuni giorni orsono, un 25enne ed un 21enne  entrambi di Isernia, dopo essersi introdotti all’interno dell’abitazione della donna, la aggredivano, sottraendogli denaro contante, uno smartphone ed il passaporto. Nella circostanza la donna riportava contusioni al volto e in altre parti del corpo.  Inoltre per la restituzione di quanto sottratto, in particolare del documento di identità, i due malfattori chiedevano alla vittima il pagamento di una somma pari a mille euro. Scattate le indagini, attraverso l’identikit ricostruito presso gli uffici del Comando Provinciale, i Carabinieri sono riusciti in poco tempo ad identificare i due rapinatori. Successivamente mediante l’analisi dei tabulati del traffico telefonico del cellulare sottratto, i militari scoprivano che lo smartphone era finito anche nelle mani di altre due persone, un 28enne ed un 40enne, entrambi pregiudicati del luogo, che per tale motivo dovranno rispondere del reato di ricettazione.  Intanto le attività degli uomini dell’Arma proseguono a ritmo serrato, e non si escludono ulteriori sviluppi sulla vicenda.

 

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Colozza, individuati i vandali

A seguito dei recenti episodi di furti tentati e consumati verificatisi in alcuni edifici scolastici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*