Home / Campobasso / Raccolta dell’umido, un disastro

Raccolta dell’umido, un disastro

Raccolta differenziata a Campobasso. Un servizio che sarebbe dovuto partire con il piede giusto e, puntualmente, sta generando solo polemiche e, con molta probabilità, costi aggiuntivi per i cittadini. Visto che Campobasso è arrivata per ultimo avrebbe potuto, almeno, copiare gli ultimi sistemi più avanzati in termini di differenziata. Al contrario, l’inondazione di bidoni e bidoncini e un servizio che crea problemi come per la raccolta dell’umido. Ecco, in ordine di tempo, l’ultima segnalazione

Egregio sig. Direttore,

porto a sua conoscenza un problema che attanaglia fortemente i cittadini a cui è stata imposta, a pena di sanzioni minacciate dai tecnici incaricati dal comune, la raccolta differenziata. Nonostante che molti cittadini abbiano segnalato problemi grossi a questi tecnici, costoro non solo li hanno snobbati durante le assemblee, rispondendo loro non adeguatamente, per esempio a chi faceva notare che  il venerdi si consuma pesce i cui scarti sono nauseabondi, questi rispondevano sarcasticamente: ma dov’è scritto che il pesce lo dovete mangiare di venerdì, potete mangiarlo la domenica. Sicché nelle intenzioni di costoro c’è piuttosto il disegno di cambiare usi e costumi degli italiani che  avere la collaborazione dei cittadini per l’attuazione di un servizio, che gli stessi cittadini reclamano per una più corretta gestione dei rifiuti. Ora poiché noi cittadini pensiamo che questa amministrazione pare sia sorda ad ogni richiesta, poiché il problema è molto sentito dalla quasi totalità  della popolazione, chiediamo cortesemente a Lei, sig. Direttore, di dare voce al nostro problema e per questo la ringraziamo fin d’ora e la salutiamo cordialmente, mentre auguriamo alla neonata Gazzetta fortuna e ogni bene.

 Uno per tutti Ugo D’Ugo, primo firmatario.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Droga, fermate due donne e un dipendente dell’università

La Polizia di Stato di Campobasso nelle prime ore della mattinata di oggi 7 novembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*