Home / Politica / Patriciello: “L’elezione di Tajani un buon segno per l’Italia”

Patriciello: “L’elezione di Tajani un buon segno per l’Italia”

Desidero esprimere la mia grande soddisfazione per l’elezione di Antonio Tajani alla Presidenza del Parlamento europeo. Oltre ad essere un caro amico e collega di partito, Tajani è un politico attento e preparato: la sua affermazione di oggi è il  segno tangibile della stima e del rispetto di cui gode tra i membri del Parlamento”.  Così Aldo Patriciello, europarlamentare molisano e membro del Partito popolare europeo, al termine della votazione con cui il Parlamento europeo ha eletto alla presidenza Antonio Tajani, che prende il posto del deputato socialista Martin Schultz. Sessantaquattro anni, romano, due volte commissario europeo e vicepresidente del Parlamento, Antonio Tajani ha vinto al quarto e ultimo scrutinio staccando il suo principale rivale, il socialista Gianni Pittella, e conquistando la Presidenza con  351 voti a favore.  “L’esperienza europea di Tajani – ha dichiarato Patriciello – sarà di fondamentale importanza per il buon funzionamento del Parlamento e per la necessaria collaborazione tra le varie istituzioni comunitarie. Sono fermamente convinto che saprà essere il Presidente di tutti, garantendo imparzialità e piena rappresentanza alle differenti sensibilità politiche presenti nell’Eurocamera. In un momento di grande difficoltà per l’Europa – ha aggiunto l’eurodeputato azzurro –  è necessario, oggi più che mai, riaffermare la centralità del rapporto tra cittadini e istituzioni: da questo punto di vista il Parlamento europeo, unico organo eletto direttamente dai cittadini, rappresenta il luogo ideale in cui rinnovare questo principio. Abbiamo bisogno di ridare nuova linfa e un rinnovato vigore al progetto politico europeo: Tajani è l’uomo giusto per questo scopo. A lui le mie più affettuose congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro”.

 

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Toma: “Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese”

Missione economica plurisettoriale in Albania, a Tirana, dal 9 luglio all’11 luglio 2018, guidata dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*