Home / Campobasso / Finti dipendenti Sea bussano alle porte. Non aprite

Finti dipendenti Sea bussano alle porte. Non aprite

Il sindaco Antonio Battista e l’assessore all’Ambiente Stefano Ramundo, in merito agli spiacevoli episodi che si sono registrati nelle ultime ore in città, informano i campobassani che non è in atto alcuna campagna di sensibilizzazione porta a porta, né sono previste consegne di materiale vario, sottolineando che comunque nessun dipendente Sea entra nelle case dei cittadini senza preavviso e che eventuali consegne o comunicazioni avvengono, dunque, solo dopo che l’Azienda (che si occupa della differenziata) le ha concordate, direttamente con l’utente o l’amministratore di condominio. Sindaco e assessore invitano dunque i residenti a non aprire la porta di casa e a diffidare di chiunque si spacci per dipendente della Sea. Qualora fosse necessario è bene avvertire immediatamente le forze dell’ordine.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

“Addio alla tradizione agro/alimentare tricolore”

di Massimo Dalla Torre Un tempo l’Italia era la patria della cucina, tant’è che quando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*