Home / Territorio / Equitalia, per la ‘definizione agevolata’ disponibili i consulenti della Confcommercio Molise

Equitalia, per la ‘definizione agevolata’ disponibili i consulenti della Confcommercio Molise

La definizione agevolata prevista dal decreto legge n. 193/2016, meglio nota come rottamazione delle cartelle, convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/2016, in vigore dal 3 dicembre, si applica alle somme riferite ai carichi affidati a Equitalia tra il 2000 e il 2016.

Chi aderisce alla definizione agevolata deve pagare l’importo residuo del debito senza sanzioni e interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si devono pagare gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.

Il tempo per aderire scade il 31 marzo. Entro il 31 maggio poi Equitalia dovrà inviare una comunicazione ai contribuenti che hanno aderito in cui sarà indicata la somma dovuta, insieme ai relativi bollettini con le date di scadenza dei pagamenti. Per chi sceglie una sola rata, la scadenza è fissata nel mese di luglio 2017. Chi preferisce pagare in più rate potrà chiederne fino a un massimo di cinque. In questo caso la scadenza della quinta rata è fissata a settembre del 2018 (il 70% delle somme dovute dovrà essere versato il prossimo anno, il restante nel 2018).

La CONFCOMMERCIO MOLISE mette a disposizione, gratuitamente, dei propri associati e di chiunque voglia aderire, dei consulenti per una prima valutazione di convenienza ad aderire alla definizione agevolata.

E’ necessario fissare un appuntamento al n. 0874 6091 e portare la documentazione utile (copia delle cartelle di pagamento) per una corretta valutazione.

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

“Ex Zuccherificio, pronti ad azioni eclatanti”

“Siamo andati a Guglionesi e siamo riusciti a scambiare quattro parole con il Ministro Lezzi”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*