Home / Politica / Il Canzoniere settimanale

Il Canzoniere settimanale

C’era una volta Il Canzoniere della Radio. Tra il serio e il faceto, così, abbiamo pensato di immaginare la vita politica della settimana appena trascorsa attraverso alcune canzoni.

La storia del treno rotto e la ‘bacchettata’ ricevuta anche dal Movimento Consumatori, avrà portato l’assessore Pierpaolo Nagni a riascoltare quella canzone che fu di Claudio Villa: “Binario”. Triste e solitario.

Per l’opposizione, la settimana ha visto in prima linea la consigliera, Angela Fusco Perrella sfoderare una serie di argomenti. “Oh! Angelina”.

Per il presidente Paolo Frattura, la settimana sembrava essersi chiusa con l’Accordo di Programma e, invece, arriva il licenziamento dei 39 dipendenti della Oti. Come dire: “Scende la pioggia”.

I presidenti delle Province di Campobasso e Isernia, Battista e Coia, a Roma perché non hanno soldi in cassa. Della serie: “Se potessi avere mille lire al mese”

E, ancora, l’assessore all’Agricoltura, Vittorino Facciolla, alle prese con i numeri del Piano di sviluppo rurale: “Andiamo a mietere il grano”.

 

 

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

In Consiglio regionale, rendiconto e assestamento

Un Consiglio regionale alle prese con i rendiconti finanziari del 2017, dell’assestamento di bilancio per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*