Un uomo condannato nel 2012 da una mafia di Little Italian è evaso dal carcere della Columbia Britannica

Un uomo condannato per omicidio di primo grado in relazione a una sparatoria sfacciata nel patio di un affollato ristorante di Little Italy più di dieci anni fa è scappato da una prigione della British Columbia.

Rabih (Ruby) Khalil, 35 anni, è stato uno dei quattro uomini condannati per l’omicidio di Johnny Raposo il 18 giugno 2012 al Sicilian Sidewalk Café in College Street.

Raposo è stato colpito quattro volte alla testa da distanza ravvicinata da un uomo vestito da operaio edile, mentre i tifosi di calcio si sono radunati nel cortile per assistere a una partita di Coppa dei Campioni.

Successivamente è stato rivelato in tribunale che l’assassino, Dean Wiwar, era un sicario che era stato ingaggiato dagli altri tre imputati – Hebron, Nicola Nero e Martino Caputo – per compiere l’omicidio nell’ambito di una faida con radici nel criminale. il mondo sommerso.

Hebron è stato l’ultimo dei quattro sospetti arrestati nell’omicidio e ha dovuto essere estradato dalla Grecia.

I quattro uomini sono stati infine condannati all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale per 25 anni nel 2017.

Al-Khalil è stato poi accusato nel 2018 in relazione all’omicidio di due gangster della Columbia Britannica. Era in attesa di processo a Port Coquitlam per queste accuse prima di scappare.

La Royal Canadian Mounted Police nella Columbia Britannica afferma di ritenere che Hebron abbia lasciato il North Fraser Pre-Trial Center in un furgone Econoline bianco con “altri due che stavano manifestando o lavoravano come appaltatori” giovedì sera.

Non è chiaro dove sia andato dopo.

“Hebron è considerata pericolosa, quindi se vedi Hebron, la polizia ti sta dicendo di non avvicinarti a lui e invece di chiamare immediatamente i servizi di emergenza sanitaria”, si legge in un comunicato stampa dell’RCMP.

READ  Louis Ferguson si reca in Italia per le cure mentre la star dell'Aberdeen si prepara a completare uno straordinario trasferimento da 3 milioni di sterline a Bologna

La Royal Canadian Mounted Police afferma che Hebron è stato visto l’ultima volta con indosso una tuta nera e una giacca ad alta visibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.