Un ufficiale militare ucraino ha detto che era “troppo presto” per stabilire un avamposto a Snake Island

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato alla CNN che il presidente russo Vladimir Putin ha sottovalutato la resistenza dell’Ucraina e l’unità dell’alleanza militare della NATO.

“lui è [Putin] Ha commesso un grave errore. “Ha completamente sottovalutato la forza delle forze armate ucraine, il coraggio della leadership ucraina e del popolo ucraino, e ha anche sottovalutato l’unità della NATO e dei suoi partner nel fornire sostegno all’Ucraina”, ha detto giovedì Stoltenberg al presentatore internazionale della CNN Christian Amanpour .

Parlando dal vertice della NATO a Madrid, Stoltenberg ha affermato che Putin non è riuscito a raggiungere i suoi obiettivi quando si trattava di indebolire la NATO.

“Uno dei suoi messaggi principali all’inizio di questa guerra era che voleva un po’ più di NATO. In realtà ha suggerito di firmare un accordo per non avere un ulteriore allargamento della NATO. Quello che ottiene ora è più NATO e due nuovi membri della NATO, inclusa la Finlandia confinante .” …con la Russia, raddoppiando il confine della NATO con la Russia”, ha detto ad Amanpour.

“Questo non significa che non vediamo la gravità delle difficoltà che l’Ucraina sta affrontando nel Donbass”, ha detto Stoltenberg.

Stoltenberg ha detto alla CNN di aver ignorato la retorica di Putin e che l’avrebbe “basata sulle sue azioni”.

Quello che sta facendo in Ucraina è una brutale violazione del diritto internazionale. “È una guerra che ha provocato un gran numero di vittime civili, morti di civili e pesanti perdite”, ha detto alla CNN.

I risultati ottenuti al vertice della NATO a Madrid sono una “vittoria” dell’alleanza militare, secondo Stoltenberg.

READ  Lo sapevi che migliaia di acari vivono sul tuo viso?

Il Segretario Generale della Nato: “E’ una vittoria per la Nato che abbiamo dimostrato ancora una volta la nostra unità e la nostra capacità di cambiare e adattarci quando il mondo cambia”.

“Viviamo in un mondo in cui assistiamo a un uso brutale della forza contro un vicino vicino della NATO, che è uno stretto partner della NATO in Ucraina, motivo per cui ci siamo intensificati in modo significativo e aumenteremo la nostra presenza nella parte orientale dell’alleanza per rimuovere ogni spazio per errori di calcolo o incomprensioni.A Mosca sulla nostra disponibilità a proteggere e difendere tutti gli alleati.

Questa è deterrenza e il suo scopo è prevenire i conflitti. Ed è esattamente ciò che la NATO ha fatto per più di 70 anni: prevenire i conflitti e preservare la pace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.