Home / Politica / TUNNEL DI TERMOLI: IL TAR MOLISE VUOLE VEDERCI CHIARO E SUBITO

TUNNEL DI TERMOLI: IL TAR MOLISE VUOLE VEDERCI CHIARO E SUBITO

IL Comitato “No tunnel” e il Consigliere di minoranza M5S Nicolino Di Michele, assistiti dagli avvocati Vincenzo Iacovino, Vincenzo Fiorini, Silvio Di Lalla e con la collaborazione del dott. Giuseppe Fabbiano, hanno impugnato ogni atto della procedura rilevando gravi vizi di legittimità compresa la mancata sottoposizione della procedura all’obbligatoria valutazione ambientale strategica (VAS) e alla valutazione d’impatto ambientale (VIA). Valutazioni ritenute necessarie dalla legge, dalla Corte di Giustizia Europea, dalla Corte Costituzionale e dalla giurisprudenza amministrativa la cui violazione, qualora accertata, darebbe luogo a vizi e nullità insanabili.
Il TAR Molise, all’esito dell’udienza del 19.12.2018, visti i vizi denunciati, vista la richiesta di provvedimenti urgenti e ritenuto che l’urgenza e’ garantita da una udienza di merito a breve, ha deciso di rinviare per la decisione finale del ricorso ad una udienza straordinaria fissandola per il 20 marzo 2019, per affrontare il merito dell’intera vicenda.
I ricorrenti e gli avvocati difensori esprimono soddisfazione per il provvedimento e fiducia nei Giudici affinché pongano fine ad una procedura ritenuta illegittima che, peraltro, non è stata sottoposta a referendum consultivo dei cittadini di Termoli.

 

Di admin

Potrebbe Interessarti

IL MOLISE, IL FUTURO E LA SUA UNIVERSITA’

L’elezione per il rinnovo del Rettore dell’Università del Molise avrà luogo l’8 maggio prossimo venturo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *