Home / Politica / Trasporto su gomma, verso una gara d’appalto come il condominio?

Trasporto su gomma, verso una gara d’appalto come il condominio?

Sempre più verso la individuazione di due lotti per la gara di appalto per scegliere il o i concessionari per il trasporto su gomma in Molise. Due bacini che sembra uscire dal manuale dell’amministratore di condominio. A ogni inquilino la scala di quanto deve pagare. Dimenticando che si sta parlando di un servizio pubblico da garantire, equanime, sull’intero territorio regionale. E non valgono ragionamento condominiali. Innanzitutto, occorrerebbero dati aggiornati frutto di uno studio di piano sull’ assetto territoriale e socio economico della regione, domanda e offerta attuale di trasporto, fabbisogno di mobilità della regione, punti di forza e punti di debolezza del sistema territoriale. E, ancora: come andrà ad organizzarsi la stazione appaltante, ovvero la Regione, per la fase di esecuzione e gestione del contratto. Ad oggi, con potenzialità organizzative limitate e, dunque, bisognerebbe fare coincidere bacino di utenza e lotto di gara. Intanto, si prepara un terzo sciopero degli autisti che vedono a rischio il posto di lavoro. Intanto, continuano a viaggiare pullman vecchi e inaffidabili. Intanto, si viaggia sempre più alla rinfusa. Ma non sarebbe stato il momento di una riprogrammazione vera del trasporto su gomma? Al contrario, sembra per davvero una logica da condominio. Ad ogni inquilino corrisponde un ambito. Senza una visione.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Fismu: Piano operativo sanitario che distrugge la sanità molisana

Ieri una delegazione di Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti, guidata dal segretario regionale Ernesto La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *