Home / Politica / “Trasporto su gomma, soliti ritardi e silenzi dalla Regione”

“Trasporto su gomma, soliti ritardi e silenzi dalla Regione”

Trasporto pubblico su gomma, i sindacati tornano sul piede di guerra in assenza di soluzioni ai problemi aperti e affrontati nel corso  della  riunione  tenutasi  lo  scorso  20  gennaio  presso  la  Prefettura  di Campobasso.  “Purtroppo  – scrivono i sindacati – niente  di quanto concordato con la Regione e le imprese concessionarie si è avuto   a  cominciare  dall’idea  di traghettare  civilmente  il  tavolo  istituzionale  verso  l’appuntamento  già  fissato  per  il prossimo 19 marzo. A tutt’oggi infatti e a distanza di oltre 20 giorni da quella riunione, – prosegue la nota –  non abbiamo ricevuto alcuna  convocazione  a  riguardo  né  da  parte  dell’Ente  Regione  né  da  parte  delle associazioni che rappresentano le imprese di trasporto, pertanto il confronto auspicato non si è, di fatto, mai attivato. I  problemi  invece  restano.  Al  contrario – ribadiscono ancora i sindacati – continuano  a  registrarsi  sistematiche inosservanze delle regole e dei contratti da parte delle imprese di trasporto e che per alcune di esse,  attengono  finanche  la  corretta  e  puntuale  corresponsione  delle retribuzioni  ai  dipendenti”.  Per le organizzazioni sindacali, poi,   permangono  sempre le  condizioni  di  criticità concernenti  il  parco  autobus  circolante  nonché  gli  aspetti  legati  alla  sicurezza delle corse.  “E’ soltanto per il senso di responsabilità degli autisti – chiudono nella nota i sindacati di categoria – che si stanno garantendo ancora oggi fermate e stalli pur non essendo come è noto, a norma di legge”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Parco del Matese, la perimetrazione in Consiglio regionale

C’è attesa per la riunione di Consiglio regionale di domani. Una seduta monotematica incentrata sulla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *