Home / Politica / Trasporto su gomma, nuovo sciopero il 27 novembre

Trasporto su gomma, nuovo sciopero il 27 novembre

Non si fermano gli autisti del trasporto su gomma. Nuovo sciopero fissato per mercoledì 27 novembre. Continuano a contestare la mancata apertura di un tavolo di confronto con l’assessorato regionale ai trasporti e in causa tornano a chiamare l’assessore, Vincenzo Niro convinto di dovere seguire la strada così come indicata dai tecnici del Ministero. Ovvero, la gara per il concessionario con due bacini. Tra l’altro, oggi, l’assessorato ha inviato alle parti le 148 pagine del documento predisposto dai tecnici del ministero dando di tempo fino a lunedì per le controdeduzioni. Un tempo, però, giudicato troppo stretto per potere analizzare con dovizia un documento complesso e fornire le dovute contro proposte. Un motivo in più di scontro tra le parti che va ad acuire lo stato di tensione dopo le due giornate di sciopero già effettuate e la terza che si avvia ad entrare in calendario. Il timore degli autisti, infatti, è quello di vedere ridotto il servizio sul territorio e, di conseguenza, anche il numero delle persone occupate. Vale a dire, la fine anche del trasporto su gomma che, ricordiamo, ad oggi garantisce lo spostamento di circa 35mila utenti al giorno. Una contrapposizione che continua a mantenersi alta e che chiama in causa, ancora una volta, l’assessore Vincenzo Niro il quale, però, non ritiene di dovere vedere la posizione assunta. Anche se l’ultima parola spetta al consiglio regionale.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Sanità, dal Consiglio regionale pieno sostegno a Toma

Definire una proposta di offerta sanitaria, rispettosa del dettato dell’articolo 32 della Costituzione e compatibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *