Home / Politica / “Trasporti, c’è chi non vuole il Piano”

“Trasporti, c’è chi non vuole il Piano”

In merito allo sciopero degli autisti ATM, i sindacati, in una nota, esprimono la loro soddisfazione per la riuscita dello stesso nella misura dell’82%.  Sbalordisce il comportamento della SATI per aver mostrato così poca solidarietà nei confronti di lavoratori che reclamano il pagamento delle retribuzioni, svolgendo un servizio da Palata  a Termoli zona industriale. in luogo della ATM.  Il grave comportamento della SATI – sottolineano i sindacati – conferma l’aspetto che accomuna le imprese di trasporto molisane,  ovvero quello di osteggiare la riforma del Trasporto in questa regione, per mantenere le rendite di posizione e lo status quo conseguito senza mai competere con il mercato.  L’inefficienza generale del TPL, che porta la regione a compensare tutti i km assegnati alle imprese, anche se il percorso è comune a più società, contribuisce ad uno sperpero di risorse pubbliche, che mal si concilia con l’attuale situazione economica e che non si riverbera nel servizio agli utenti.   Un aspetto, dalle organizzazioni sindacali sempre enunciato e che deve far riflettere,  ma che ci induce a perseguire con tenacia la via maestra del bando di gara e del gestore unico.”

Di admin

Potrebbe Interessarti

DIGHE, ANTONIO FEDERICO (M5S): CON PIANO INVASI DAL GOVERNO OLTRE 7, 4 MILIONI DI EURO PER PROGETTI LISCIONE E SCAPOLI

“Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il Dpcm relativo al primo stralcio del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *