Tottenham ed Eintracht si sono qualificate per gli ottavi di finale di Champions

Martedì, Pierre-Emile Hojberg ha segnato il gol della vittoria al 95′ portando il Tottenham Hotspur in rimonta per sconfiggere l’Olympique Marsiglia 2-1 e raggiungere la fase a eliminazione diretta della Champions League, dove l’Eintracht Frankfurt si è unito a lui dopo aver battuto lo Sporting.

Il Liverpool ha concluso l’imbattibilità iniziale di stagione del Napoli con una vittoria per 2-0 ad Anfield, ma il club italiano ha fatto abbastanza per finire in testa al Gruppo A.

L’Atlético Madrid è stato completamente eliminato dall’Europa con una sconfitta contro il Porto, mentre il Bayern Monaco ha segnato sei vittorie in sei partite battendo l’Inter.

Foto: Reuters

Al chiassoso Velodrome, gli Spurs sapevano che sarebbero avanzati se avessero potuto evitare la sconfitta a Marsiglia, anche se l’allenatore Antonio Conte ha dovuto guardare dagli spalti dopo aver ricevuto un cartellino rosso nel drammatico pareggio della scorsa settimana con lo Sporting.

Gli Spurs sono rimasti nella propria metà campo per la maggior parte del primo tempo ed hanno ceduto poco prima dell’intervallo quando Chancel Mbemba ha incrociato di Jordan Veritot dopo un rapido calcio d’angolo.

La squadra della Premier League è migliorata notevolmente dopo l’inizio del secondo tempo e Clement Lenglet ha pareggiato al 54 ‘.

Foto: AFP

L’ex terzino dell’Arsenal, Sid Kolasinac, ha annuito con una brillante occasione nel finale di mandare il Marsiglia al Marsiglia.

È stato costretto a pagare quando Hojberg ha colpito la traversa quando il Tottenham ha strappato il primo posto e ha negato al Marsiglia un posto in Europa League.

“Ho appena parlato con Antonio. È stanco perché non è normale che i tifosi lo guardino”, ha detto a BT Sport l’assistente allenatore del Tottenham Christian Stellini. “Ha sprecato molte energie”.

READ  Qualificazioni ai Campionati Europei UEFA Under 21: la Repubblica perde il primo posto dopo aver sconfitto l'Italia

Il gol di Hogberg ha spinto l’Eintracht, che ha vinto anche 2-1, al secondo posto nel Gruppo D e ha mantenuto lo Sporting nelle competizioni europee.

Come il Tottenham, lo Sporting aveva bisogno di un solo punto per qualificarsi ed è andato in vantaggio sei minuti prima dell’intervallo, con Arthur Gomez che ha segnato la rete sul secondo palo.

Il Francoforte, che ha partecipato alla competizione per la prima volta da quando ha perso la finale di Coppa dei Campioni del 1960 contro il Real Madrid, non si è arreso e Daichi Kamada ha segnato un calcio di rigore al 62′ a causa di un fallo di mano.

Randall Kolo Mwany ha fornito il momento vincente, catturando il passaggio dall’aggancio di Ansgar Knauf e sparando nell’angolo più lontano.

I giocatori hanno festeggiato furiosamente in campo dopo i recenti exploit europei dei detentori dell’Europa League, lasciando l’allenatore dello Sporting Ruben Amorim a guardare stordito sulla fascia.

“Non siamo partiti bene all’inizio della partita”, ha detto il centrocampista del Francoforte Sebastian Ruud. “Ma siamo una squadra che è tornata, abbiamo dato tutto nel secondo tempo e meritavamo di fare il turno successivo”.

Il Liverpool ha posto fine all’imbattibilità di 21 partite consecutive del Napoli, ma non è riuscito a vincere per quattro gol per finire primo.

Le squadre hanno già confermato l’ormeggio nella fase a eliminazione diretta.

Il Liverpool si è lasciato alle spalle la sconvolgente sconfitta casalinga di sabato contro il Leeds United, con Mohamed Salah che ha segnato gol nel finale nella quinta partita consecutiva di Champions League e Darwin Nunez che ha ottenuto una certa vendetta per la sconfitta per 4-1 in casa del Napoli a settembre.

READ  Un'uscita confermata quando i campioni di Champions League del Liverpool si tagliano lo stipendio per la prossima destinazione

“Mi sarei goduto la partita anche senza gol”, ha detto l’allenatore dei Reds Jurgen Klopp. “Stasera abbiamo mostrato una reazione. Essere stressati fa la differenza”.

L’Ajax ha battuto i Rangers 3-1 a Ibrox per la sesta sconfitta consecutiva nel Gruppo A contro i giganti scozzesi.

In precedenza, l’Atletico non è riuscito a finire terzo nel Gruppo B ed è retrocesso in European League, perdendo 2-1 contro il Porto e portando il Bayer Leverkusen al terzo posto grazie a un pareggio a reti inviolate contro il Club Brugge.

Il Bayern Monaco ha chiuso con un record del 100% battendo l’Inter 2-0 all’Allianz Arena nel Gruppo C.

Benjamin Pavard ha colpito di testa un calcio d’angolo ed Eric Maxim Choupo-Moting è caduto al suo settimo gol in sei partite.

Il deludente torneo del Barcellona si è concluso amaramente con una vittoria per 4-2 sul Viktoria Plzen, ultima squadra.

I commenti saranno moderati. Conserva i commenti relativi all’articolo. I commenti contenenti linguaggio osceno o osceno, attacchi personali di qualsiasi tipo, promozione e divieto dell’utente verranno rimossi. La decisione finale sarà a discrezione del Taipei Times.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.