TGI Sport acquisisce Sportseen

TGI SportSportseen, una società di tecnologia sportiva, media e marketing con sede a Melbourne, Australia, ha acquisito Sportseen, una società di compravendita di pubblicità digitale con sede a Londra, Regno Unito.

L’importo della transazione non è stato reso noto.

Con l’acquisizione, TGI Sport amplierà la propria offerta.

Fondata nel 2007 da Chris Jones e Vasco Gomes, Sportseen è un’agenzia di vendita di pubblicità sportiva che elenca più di 150 marchi che ogni anno forniscono pubblicità personalizzata e la distribuiscono sull’intero portafoglio di diritti. L’azienda è specializzata nell’acquisizione di diritti, vendita, creatività e distribuzione di pubblicità a LED. Il suo elenco di clienti comprende leghe e associazioni di alto livello tra cui le Federazioni calcistiche di Inghilterra, Galles e Scozia, Gallese e Italiana Rugby Union, Ashes Cricket, The Rugby Football League e molti marchi affermati ed emergenti tra cui Visa, Continental, Just Eat, JD Sports, Hormann Euronics, Sage.

Jones e Gomez rimarranno con l’azienda, guidando “Sportseen, Powered by TGI Sport” e riportando al CEO di TGI Sport Global, Martin Jolly.

Guidata dal CEO Martin Jolly e di proprietà congiunta di Bruin Capital e Quadrant Private Equity, TGI Sport è una società di tecnologia sportiva, media e marketing che collega entità sportive e fan di tutto il mondo. Le operazioni congiunte si estendono in Nord America, Sud America, Europa, Australia e Nuova Zelanda e i suoi team supportano circa 3.500 eventi all’anno. TGI Sport ha stabilito relazioni con molte delle principali organizzazioni sportive mondiali, tra cui UEFA, FIFA, CONCACAF, CONMEBOL, Mediapro, Major League Soccer, US Soccer, Ligue National de Rugby, ECB, ICC, FC Barcelona, ​​​​Manchester United FC e Le società del Liverpool FC e della Juventus FC TGI includono TLA Worldwide, QMS NZ e Sportsmate.

READ  Per la prima volta le donne sul circuito di F1 si radunano per la prima volta

L’ultimo accordo arriva sulla scia delle recenti acquisizioni di due agenzie mediatiche: Interregional Sports Group (ISG) e Brand Brigade.

FinSME

05/10/2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.