Test di Instagram Live Producer per abilitare lo streaming desktop

Instagram sta testando un profilo Strumento produttore dal vivo Consente ai creatori di contenuti di trasmettere in diretta da un desktop utilizzando un software di streaming esterno in una mossa che dimostra la continua attenzione dell’app ai video nel 2022.

Finora, solo i creatori possono trasmettere video in tempo reale su Instagram Live dal proprio smartphone. Tuttavia, con Instagram Live Producer, la trasmissione funzionerà sull’app come su altre piattaforme di live streaming, come Twitch e YouTube.

La nuova funzionalità consentirà ai creatori di utilizzare le funzionalità di produzione al di fuori di una tradizionale fotocamera del telefono, comprese fotocamere aggiuntive, microfoni esterni e grafica per le trasmissioni in diretta, il tutto tramite software di terze parti come OBS, Streamyard e Streamlabs.

Prendi Crunch Rapporti Meta ha confermato che lo strumento è ancora in fase di test e non è stato ancora completamente rilasciato.

Un portavoce di Meta ha dichiarato: “Stiamo sempre lavorando per rendere Instagram Live un luogo significativo per esperienze condivise”. Prendi Crunch.

“Stiamo ora testando un modo per consentire alle emittenti di trasmettere in diretta utilizzando il software di trasmissione con un piccolo gruppo di partner”, aggiunge il portavoce.

Lunedì, consulente per i social media, Matt Navarraha pubblicato uno screenshot su Twitter che mostra una notifica della nuova funzione di Live Producer di Instagram.

Lo screenshot indica che Instagram avrà una schermata “Go Live” che consentirà agli utenti di inserire il titolo del video live e selezionare il proprio pubblico. L’opzione “Esercizio” del pubblico non trasmetterà il video live a nessuno e l’opzione “Pubblico” sarà trasmessa ai loro follower come farebbe un normale video live.

READ  I migliori telefoni da acquistare per il 2020

Secondo Meta, Live Producer consentirà ai creatori di utilizzare la “chiave” della trasmissione – una riga di codice del programma – per connettersi al back-end di Instagram Live. Ciò consentirà loro di eseguire la propria acquisizione di contenuti tramite il provider di streaming di loro scelta, con il supporto iniziale per OBS, Streamyard e Streamlabs, che alimenteranno quindi le loro trasmissioni su Instagram.

La società non ha detto quando prevede di distribuire lo strumento a tutti gli utenti.

Il test arriva dopo il capo di Instagram, Adam Mosseri ha affermato che la piattaforma di social media “non è più un’app per la condivisione di foto” Alla fine dello scorso anno Instagram si stava concentrando maggiormente sui video e adottando più funzionalità simili a TikTok nel 2022. All’inizio di questo mese, Zuckerberg ha annunciato che Instagram sta testando un feed a schermo intero che imitano fortemente il concorrente dell’azienda.

Quello Nota interna il mese scorso Chris Cox, chief product officer di Meta, ha rivelato che la clonazione dei video di TikTok su Instagram è uno dei pochi “punti luminosi” dell’azienda e ha avvertito i dipendenti di “tempi pericolosi che ci attendono” a causa della crescita più lenta.

Nel Rapporto sugli utili dell’azienda per il quarto trimestre Per il 2021, Mark Zuckerberg, CEO di Meta, ha affermato che Reels è ora il formato di contenuto Meta in più rapida crescita e rappresenta oltre il 20% del tempo che le persone trascorrono su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.