Tesla ha rilasciato il punteggio di sicurezza 1.2 ed ecco le novità [Update]

Tesla ha lanciato una nuova versione di Punti di sicurezza tool, per aggiornarlo alla versione 1.2 con alcune nuove funzionalità e miglioramenti che speriamo possano rendere i proprietari più felici con il modo in cui viene calcolato il loro punteggio.

Ecco cosa è cambiato.

Guidare a tarda notte

Ci sono due grandi cambiamenti, uno è una nuova metrica utilizzata per calcolare il tuo punteggio di sicurezza che probabilmente non renderà felici alcuni proprietari: la guida notturna. Secondo Tesla, questo è definito come guidare tra le 22:00 e le 4:00, misurato come il numero di secondi trascorsi durante questo periodo (incluso quando si guida con il pilota automatico) diviso per il numero totale di secondi trascorsi alla guida quel giorno.

Se le tue sessioni di guida notturne si estendono su due giorni (ovvero oltre la mezzanotte), il tuo punteggio viene calcolato utilizzando le statistiche del secondo giorno. Il valore è fissato al 29,3% nella formula del punteggio di sicurezza.

Ti consigliamo di evitare di guidare durante queste ore poiché Tesla afferma che si tradurrà in un punteggio di sicurezza inferiore, con il valore impostato al 29,3% nella formula. Se ti stai chiedendo perché questa metrica è stata aggiunta, le statistiche mostrano che guidare a tarda notte o al mattino presto è più pericoloso a causa di cose come problemi di vista, distraibilità e sonnolenza.

Visualizza il viaggio

Un altro grande cambiamento è l’aggiunta della visualizzazione del volo. Una delle lamentele più comuni sul punteggio di sicurezza è la mancanza di feedback in tempo reale durante la guida per sapere quando hai fatto qualcosa di sbagliato (a parte gli avvisi di collisione in avanti e le disattivazioni del pilota automatico che forniscono istruzioni sullo schermo).

READ  Tesla svela un nuovo supercomputer Dojo così potente da rimanere bloccato nella rete elettrica

Anche se non ti hanno fornito feedback in tempo reale per altre metriche, ora puoi accedere a una visualizzazione della tua distanza di guida che ti mostra quando si sono verificati determinati eventi che hanno influenzato il tuo punteggio.

Tesla non ha fornito un esempio di come appare questa visualizzazione, ma uno dei nostri lettori in Texas, Brian (cfr Canale Youtube), condividi queste foto per mostrarci che aspetto ha.

Per motivi di privacy, la visualizzazione non mostra i dati sulla posizione ed è semplicemente una visualizzazione lineare che mostra l’ora di inizio e di fine del viaggio, con timestamp per eventuali eventi intermedi.

Nel caso di Brian, ha iniziato la corsa alle 19:16, attivato il pilota automatico alle 19:21 e terminato la corsa alle 19:24. Il drive ha ottenuto un punteggio di 100, quindi non c’erano altri eventi da misurare sulla sequenza temporale.

Si accede alla visualizzazione tramite la nuova scheda “Visualizza ultimo viaggio”, che sembra indicare che memorizza solo il disco più recente, quindi assicurati di visualizzarlo dopo ogni viaggio in modo da non perderlo.

Altre modifiche

Tesla ha anche apportato alcune altre modifiche al modo in cui viene calcolato il punteggio di sicurezza.

Dopo aver disabilitato manualmente l’autopilota, hanno aumentato il periodo di grazia prima che l’evento influisca sul tuo punteggio da 3 secondi a 5 secondi.

Frenata dura e rotazione aggressiva aggiornate per contare il numero di eventi, anziché la durata di ciascun evento.

Il fattore di sicurezza dell’avviso di collisione anteriore è stato aggiornato a un massimo di 117,5 per 1.000 miglia senza pilota automatico nella formula dei punti di sicurezza, invece di 101,9.

READ  Dan Petresco vuole portare a Kayserispor un giocatore CFR cruciale. Quello che affermano i turchi

Infine, la formula del Punteggio di sicurezza utilizza ora una media ponderata in base al chilometraggio degli ultimi 30 giorni del Punteggio di sicurezza, ignorando il chilometraggio con il pilota automatico.

In un aggiornamento per supportare i punti di sicurezza paginaTesla non dice in quali mercati è disponibile il Punteggio di sicurezza v1.2, ma dice che puoi vedere a quale versione sei registrato aprendo l’app mobile Tesla e scorrendo fino alla fine della schermata Punteggio di sicurezza.

Come accennato in precedenza, sappiamo che è almeno disponibile in Texas.

Aggiornamento 10:38 PT: Siamo stati anche in grado di confermare che la versione 1.2 non è ancora disponibile in Nevada.

Aggiornamento 11:44 PT: Ora ha anche confermato che non è ancora disponibile nel Maryland.

Se sei sul nuovo Punteggio di sicurezza 1.2, facci sapere dove ti trovi nei commenti qui sotto e condividi le tue visualizzazioni di volo per mostrarci come appare l’evento rispetto al tuo punteggio. Puoi taggarci su Twitter (@dipendente) o inviaci un’e-mail a [email protected].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.