Home / Politica / Stop alle polemiche, politica di rilancio per il Circolo Sannitico

Stop alle polemiche, politica di rilancio per il Circolo Sannitico

Nessuna offerta per l’alienazione del Circolo Sannitico dalla proprietà della Provincia di Campobasso. Ad annunciarlo è lo stesso ente provinciale. Così come era stato già affermato dal Presidente Francesco Roberti, all’asta per i locali del Circolo Sannitico non ha risposto nessuno. “Così senza alcuna turbativa d’asta e nel rispetto delle leggi e senza esposizioni dell’ente – commenta il consigliere provinciale Alessandro Pascale – è stato dato seguito alla delibera dell’amministrazione provinciale guidata dall’allora presidente Battista”. “Conclusa questa fase nella massima trasparenza e correttezza – prosegue Pascale – possiamo finalmente procedere a eliminare dall’alienazione dei beni della Provincia di Campobasso questi locali, al fine di reintegrarli nei beni dell’ente a tutela della storia e della valorizzazione culturale che essi rappresentano per la città di Campobasso e per l’intera regione”. I consiglieri Alessandro Pascale, Michele Marone e Simona Valente, di concerto col Presidente Francesco Roberti, provvederanno a stipulare un protocollo d’intesa con il Comune di Campobasso e la Regione Molise per far tornare il Circolo Sannitico culla della cultura cittadina e regionale”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Iorio: 4 corsie, bocciata la proposta. La Giunta regionale dimentica il progetto dell’autostrada

Dopo la farsa del Trasporto Pubblico Locale che il Consiglio regionale è riuscito a bloccare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *