Squadre al lavoro per ripristinare il servizio cellulare su più provider

I fornitori di telecomunicazioni stanno segnalando problemi in tutta la regione.

Rogers, Tellus e Bell affermano che la tempesta ha causato interruzioni del servizio, ma gli equipaggi stanno lavorando per stabilizzare e ripristinare i sistemi.

Bell afferma che molti siti wireline e cellulari nel Canada atlantico sono interessati da blackout. Dicono che mentre i siti di Terranova e Labrador sono in servizio, alcuni funzionano con alimentazione di riserva della batteria o generatori a causa di interruzioni nell’area.

“Stiamo lavorando a stretto contatto con il Newfoundland Power per ripristinare la piena capacità dei siti il ​​più rapidamente possibile”, ha detto a VOCM News un portavoce di Bell Aliant.

Nel frattempo, Telus afferma che i team stanno lavorando 24 ore su 24 per ripristinare il servizio wireless il più rapidamente possibile e supportare i partner di rete con infrastrutture nella regione per implementare apparecchiature critiche, inclusi generatori e batterie.

Hanno notato che il danno potrebbe anche causare interruzioni di 911 pattuglie, aggiungendo che i partner di emergenza sono stati avvisati.

Inoltre, i tre fornitori di servizi offrono ai clienti pause a causa della tempesta.

Rogers and Bell sta offrendo ai clienti idonei nella regione altri 50 GB di dati mobili da utilizzare nei prossimi giorni. Rogers rinuncerà anche agli addebiti per le chiamate interurbane all’interno del paese. Telus rinuncia a tutti gli addebiti per chiamate urbane, SMS e dati in eccesso fino al 30 settembre.

READ  Gli imprenditori Dan Sărmăşan e Sanda Stîncel di Alba hanno raggiunto i 22 milioni di euro con il produttore di salsicce di Agra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.