Rowe è pronta a girare l’Italia con il supporto di un eroe dell’infanzia

Ivan Ross si avvia alla sfida di sabato contro l’Italia pieno di fiducia dopo aver ricevuto un messaggio di sostegno dal suo eroe d’infanzia.

La stella degli Stormers giocherà dalla panchina al Genoa in quella che sarà solo la sua seconda prova in verdeoro.

Il 22enne numero 8, che è stato incoronato giocatore dell’anno nella stagione inaugurale del campionato di rugby United, ha giocato il suo primo e unico test contro il Galles nella finestra internazionale di luglio.

Tutte le ultime notizie sul rugby da tutto il mondo.

Dopo aver trascorso il suo tempo in disparte, Roos è ansioso di dimostrare il suo valore sulla scena internazionale e il giovane ha ricevuto qualche motivazione in più dal veterano Bok Duane Vermeulen.

“Non è stata una lezione, ma abbiamo chiacchierato di recente e ha detto che mi avrebbe sempre coperto le spalle”, ha detto Ross.

“È fantastico sentire qualcuno che è uno degli eroi della tua infanzia.

“Ho immediatamente chiamato mio padre e gli ho detto: ‘Papà, non crederai alla lettera che ho appena ricevuto.'”

“Ci sono cose tecniche ordinarie in cui mi aiuta sempre, ma quella piccola lettera che mi ha inviato significava molto.

“Mi mette a mio agio sapendo molto bene che qualcuno di quella esperienza e statura mi copre le spalle”.

Ross ha detto che non proverà a cambiare il suo gioco quando sarà in panchina sabato.

“Sono così entusiasta di questa opportunità, che trovo difficile dormire la notte”, ha detto Ross.

“È passato un po’ dall’ultima volta che ho giocato un test, quindi voglio davvero portare energia e presenza dalla panchina. Non farei nulla di diverso, voglio solo fare il mio gioco.

READ  Vodafone Italia ha rivelato una violazione dei dati dopo un attacco a un distributore

“L’ultima volta che ho avuto la possibilità di giocare è stata contro il Galles, quindi si impara ad apprezzarlo e quando hai la possibilità di giocare è ancora più speciale”.

Ross ha aggiunto: “Ho imparato molto da Jasper [Wiese] e Quagga [Smith] E sto cercando di assorbire tutto

“La cosa bella di questo ambiente è che è competitivo, ma ci aiutiamo a vicenda”.

Commenti

Iscriviti gratuitamente e dicci cosa ne pensi veramente!

Entra gratuitamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.