Home / Campobasso / Rossella Gianfagna possibile candidata di Toma. Nel centrodetrsa, però, non passa

Rossella Gianfagna possibile candidata di Toma. Nel centrodetrsa, però, non passa

Sarebbe stato proprio il presidente della Giunta regionale, Donato Toma, a porre il nome di Rossella Gianfagna come possibile candidata a sindaco del centrodestra a Campobasso. Ma non pochi i mugugni all’interno della coalizione sul nome. Del resto, proprio la dirigente scolastica, nel recente passato, è stata vicina alle posizioni del centrosinistra e alla componente che faceva capo alla Margherita di Roberto Ruta. E proprio Roberto Ruta l’aveva individuata come possibile candidata del centrosinistra alle scorse elezioni regionali. Se, è pur vero, che è iniziato il giro di valzer e i salti di quaglia in Consiglio comunale, i partiti e i movimenti che compongono il centrodestra non sono pronti a sottoscrivere l’eventuale candidatura a sindaco della Gianfagna lontana alle politiche ideologiche della coalizione che va da Salvini alla destra dei Fratelli d’Italia. A quel punto, dicono, molto meglio la candidatura di Francesco Pilone, attuale consigliere comunale e da sempre legato ed espressione del centrodestra. O, come la posizione di Gino Di Bartolomeo, di porre la sua come candidatura. E, poi, non sembra passare un’altra figura completamente esterna e lontana dai problemi della città. Il rischio, infatti, potrebbe essere dietro l’angolo e, questa volta, il centrodestra non sembra proprio volerlo correrlo.

Di admin

Potrebbe Interessarti

PER I LAVORATORI ATM LE FESTIVITA’ SONO SEMPRE AMARE

“Prendiamo atto della buona volontà della Regione Molise nel voler risolvere l’annoso problema del pagamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *