Home / Politica / ROMAGNUOLO (LEGA):  MI SCHIERO CON ANGELO GIUSTINI, IL COMMISSARIO AD ACTA DELLA SANITA’. IL TRASPORTO DEI DIALIZZATI DI ISERNIA DECISO SOLO DALL’ASREM.

ROMAGNUOLO (LEGA):  MI SCHIERO CON ANGELO GIUSTINI, IL COMMISSARIO AD ACTA DELLA SANITA’. IL TRASPORTO DEI DIALIZZATI DI ISERNIA DECISO SOLO DALL’ASREM.

“Il Molise del cambiamento ha innanzitutto bisogno di buona sanità, la pretende e, pertanto, tutti i molisani hanno oggi il dovere di sostenere e di aiutare i commissari che dovranno con determinazione impegnarsi per risolvere l’ormai sua atavica precarietà. Nessuna polemica, ma come Capogruppo della Lega alla Regione Molise ho il dovere e il diritto di difendere il neo Commissario ad acta della sanità molisana, dott. Angelo Giustini, perché nel percorso della mia attività politica ed istituzionale di Consigliere Regionale della Lega nel Molise, mi sono sempre schierata dalla parte della verità. Se poi, si tratta anche di sconfessare una dichiarazione che può danneggiare il nostro partito della Lega, ebbene sempre per chiarezza e serietà io sarò sempre pronta e disponibile a farlo e, sconfesso senza paura”. E’ quanto dichiarato da Aida Romagnuolo. Non amo giudicare e non mi nascondo dietro un dito – ha continuato Romagnuolo – ma certe dichiarazioni sulle eventuali responsabilità mi fanno pensare a male, sono fuori luogo e ci fanno vergognare tutti. Sono il capogruppo della Lega  alla Regione – ha proseguito Romagnuolo – e mi sento chiamata in causa se il mio partito incappa in uno scivolone come questo. Una cosa – ha ancora detto Romagnuolo – è dire che l’Asrem, nel rispetto della normativa regionale ha assunto un certo provvedimento che io stessa non  condivido e, un’altra cosa è dire che la prima decisione del neo commissario ad acta dott. Giustini, sui dializzati di Isernia è destinata a fare polemiche. Da ciò si evince, che quest’ultima è una bufala. Quindi – ha ancora proseguito Romagnuolo – nessuno tocchi il dott. Angelo Giustini e nessuno tenti di infangare la sua persona, la sua altissima professionalità e la sua rettitudine di ex generale della Guardia di Finanza. Il dott. Giustini – ha proseguito la nostra – si è insediato ufficialmente solo il 27 dicembre scorso, cioè un paio di giorni fa, data questa successiva al provvedimento Asrem ed evidenzia chiaramente che togliere il trasporto con bus dei dializzati alla Cooperativa Css di Isernia, è stata assunta precedentemente a quella data, autonomamente ed esclusivamente solo dall’Asrem. Sulla scorta di tutto questo – ha concluso Romagnuolo –  invito con sincera lealtà il dott. Giustini, persona questa che ripeto era totalmente all’oscuro della vicenda, ad assumere per la delicatezza del caso, tutte le iniziative per risolvere rapidamente un problema che noi tutti molisani abbiamo a cuore.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Fontana: lavori pubblica utilità, quali i criteri?

“Qualche giorno – spiega il consigliere regionale Valerio Fontana – fa abbiamo ricevuto risposta formale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *