Home / Politica / ROMAGNUOLO (LEGA): A ROMA CON SALVINI PER UN MOLISE MIGLIORE. RIVENDICHEREMO I SINDACI DI CAMPOBASSO E TERMOLI

ROMAGNUOLO (LEGA): A ROMA CON SALVINI PER UN MOLISE MIGLIORE. RIVENDICHEREMO I SINDACI DI CAMPOBASSO E TERMOLI

“Partecipare a Roma il giorno dell’Immacolata Concezione con ben 80 mila persone provenienti da tutt’Italia radunati in Piazza del Popolo per ascoltare Salvini, fa capire quello che gli italiani si aspettano dal nostro Capitano ma anche quello che i molisani si aspettano da noi, dalla maggioranza della classe politica molisana alla Regione. Devo confessare, che ho provato una grande emozione vedere tutte quelle persone che in un giorno di festa, invece di restare a casa, hanno fatto centinaia e centinaia di chilometri per sentire quello che poi Salvini ha detto a tutto il Paese Italia e cioè, che tutti gli italiani meritano un’Italia migliore, concetti questi, che tra l’altro ho rilasciato come intervistata a diverse tivvù nazionali”. E’ quanto detto da Aida Romagnuolo presente a Roma, al mega raduno dei leghisti italiani. Con Salvini a Roma, ha continuato Romagnuolo, anche per sperare in un Molise migliore, un Molise capace di rispondere ai bisogni dei cittadini, un Molise vicino a chi è in cerca di lavoro, a chi vuole una sanità migliore come i servizi quotidiani. Anche nel Molise, ha ancora detto Romagnuolo, la Lega ha come obiettivo primario quello di rivendicare i sindaci alla prossima tornata elettorale, essendo il primo partito sia a Campobasso che a Termoli. Proporremo quindi nel dialogo con gli altri partiti i nostri candidati, ha proseguito, che sicuramente potranno trainare tutto il centrodestra molisano alla vittoria. Adesso, ha concluso Romagnuolo, appena dopo le festività natalizie, cominceremo all’interno del partito a portare avanti una strategia che porti la Lega alla vittoria finale.

Di admin

Potrebbe Interessarti

PER I LAVORATORI ATM LE FESTIVITA’ SONO SEMPRE AMARE

“Prendiamo atto della buona volontà della Regione Molise nel voler risolvere l’annoso problema del pagamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *