Home / Termoli / Roberti: Grave Termoli senza Bandiera Blu

Roberti: Grave Termoli senza Bandiera Blu

Sulla questione bandiera blu solo a Campomarino, scoppia la polemica a  Termoli che resta a bocca asciutta. Il verdetto, per la verità, era atteso e rappresenta un grave danno di immagine per Termoli e per il suo turismo. Ma anche per tutti gli operatori che vivono e lavorano con le spiagge e il mare. Termoli perde così, per il secondo anno di seguito,  una continuità storica, dal 2003 era sempre stata Bandiera Blu e dallo scorso anno, invece, ha perso la possibilità di tornare alla continuità di qualità ambientale. «Quanto accaduto – denuncia  il candidato sindaco del centrodestra Francesco Roberti – rappresenta un danno enorme per l’immagine della nostra città. Gli operatori del settore non meritano queste figuracce, hanno bisogno di una amministrazione attenta che si metta al loro fianco per affrontare ogni tipo di problematica. La bandiera blu è un biglietto da visita. Non è assolutamente vero che non serve a nulla. Anzi, è una certificazione che attesta anche la qualità di determinati servizi che l’amministrazione comunale non è riuscita a perseguire. E’ stato quindi detto che il vessillo non serviva in quanto ci sarebbero altre priorità. Noi invece – chiude il centrodestra – sosteniamo che la bandiera blu è necessaria e che bisogna lavorare per riconquistarla”.  Ricordiamo che la Bandiera Blu è un riconoscimento e  garanzia di qualità delle acque, qualità delle spiagge, servizi e misure di sicurezza, educazione ambientale.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Giro d’Italia, chiuse le scuole

Giovedì arriva la carovana del Giro d’Italia a Campobasso. E proprio in occassione dell’atteso evento, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *