Re Carlo è ufficialmente dichiarato il nuovo re d’Inghilterra

Re Carlo III è stato ufficialmente dichiarato re della Gran Bretagna sabato, in una festa intrisa di antiche tradizioni e simboli politici, ed è stato trasmesso in diretta per la prima volta.

Carlo divenne automaticamente re quando sua madre, la regina Elisabetta II, divenne re. È deceduto giovedìMa la cerimonia di adesione è stato un importante passo costituzionale e onorario nell’introduzione del nuovo re nel paese.

Alla cerimonia al St James’s Palace, la residenza reale di Londra, ha partecipato il Consiglio di adesione, composto da alti politici e funzionari che consigliavano il re. Incontrarono Don Carlo, confermando ufficialmente il suo titolo di Re Carlo III. Quindi il re si unì a loro per fare una dichiarazione personale, impegnandosi a seguire il “modello ispiratore di sua madre” quando assumerà la carica di re.

“So quanto profondamente tu e l’intera nazione, e credo che il mondo intero, siate solidali con me in questa perdita irreparabile che tutti abbiamo subito”, ha detto.

Da sinistra, il principe William. Camilla, regina consorte; e il re Carlo III, in piedi nella sala del trono al St James’s Palace durante la cerimonia del Consiglio di adesione. (Jonathan Brady/Associated Press)

Questa è la prima volta che la celebrazione si tiene dal 1952, quando la regina Elisabetta salì al trono.

Carlo, 73 anni, è stato accompagnato alla cerimonia dalla moglie Camilla, la regina, e dal figlio maggiore, il principe William. William è ora l’erede al trono ed è conosciuto con il titolo di Carlo che ha tenuto a lungo, Principe di Galles.

“Vita senza nonna”

Nella sua prima dichiarazione dalla morte di sua nonna, William ha detto che la regina “è stata al mio fianco nei momenti più felici della mia vita. È stata al mio fianco durante i giorni più tristi della mia vita”.

“Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato, ma ci vorrà del tempo prima che la realtà della vita senza la nonna sembri reale”, ha detto.

Dopo la proclamazione personale di Carlo, David White, re d’armi, lesse il proclama principale da un balcone a St James’s Palace, affiancato da trombettieri con abiti adornati d’oro.

“Tre applausi per Vostra Maestà”, gridò White, spingendo i soldati sotto a rispondere con “Anca, coscia, evviva”.

Erano presenti il ​​Lord Mayor di Londra e i membri del consiglio, insieme agli Alti Commissari dei regni all’interno del Commonwealth. Anche l’Alto Commissario del Canada, Ralph Goodall, è stato invitato a partecipare.

Garter King of Arms David White, al centro, legge il proclama che dichiara il nuovo re, re Carlo III, dal balcone di Freire Court al St James’s Palace di Londra. (Richard Heathcote/Associated Press)

Saluti di cannone sono stati sollevati a Hyde Park, alla Torre di Londra e alle postazioni militari in tutto il Regno Unito quando è stato annunciato il nuovo re.

Dopo la cerimonia del palazzo, i festeggiamenti sono continuati nel centro finanziario di Londra con trombe, l’inno nazionale e altri tre canti fuori dal Royal Exchange mentre l’ufficiale d’armi Tim Duke ha pronunciato una seconda lettura del proclama.

Altrove, la folla ha esultato quando il corteo di re Carlo è tornato a Buckingham Palace.

Altri annunci di adesione saranno letti pubblicamente domenica in altre capitali del Regno Unito: Edimburgo in Scozia, Belfast nell’Irlanda del Nord e Cardiff in Galles.

Annuncio della data del funerale della regina

Il nuovo re accettò formalmente una serie di ordini, tra cui un ordine che dichiarava il giorno del funerale di sua madre un giorno festivo. I funerali di stato sono previsti per lunedì 19 settembre, a partire dalle 11:00 ora locale (6:00 ET), ha affermato la famiglia reale in una nota. Dichiarazione in linea Sabato.

La bara della regina sarà portata dalla sua casa di Balmoral in Scozia domenica, dirigendosi via terra alla Holyrood House di Edimburgo, e poi alla cattedrale di St Giles della città lunedì.

Dopo un volo per una stazione della RAF a Londra martedì, la bara sarà portata su strada a Buckingham Palace e poi mercoledì in processione fino al Palazzo di Westminster. Lì giacerà nello stato per quattro giorni prima del funerale all’Abbazia di Westminster a Londra.

La morte di Elisabetta, il monarca più longevo della Gran Bretagna, ha suscitato un’enorme effusione di tributi da casa e in tutto il mondo.

Ad Ottawa, il primo ministro Justin Trudeau e il governatore generale Mary Simon hanno partecipato sabato alla cerimonia di inaugurazione per annunciare il re come nuovo capo di stato del Canada.

Trudeau è arrivato a Rideau Hall con il più giovane dei suoi tre figli, Adriano di otto anni, e ha deposto fiori in un memoriale improvvisato.

Sebbene Carlo sia già re, la sua incoronazione avverrà in un secondo momento – i tempi non sono ancora chiari. C’era un intervallo di 16 mesi tra Elisabetta che divenne regina nel 1952 e la sua incoronazione nel 1953.

READ  Kim Kardashian cancella il suo post dopo il contraccolpo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.