Queste straordinarie immagini catturate dal telescopio James Webb della NASA sono un piacere per gli amanti dello spazio

Webb ha prodotto questa immagine dettagliata della Ruota di carro e di due galassie compagne più piccole nell’agosto 2022

Descritto come il telescopio più potente del mondo, il telescopio James Webb della NASA quest’anno ha catturato alcune immagini straordinarie del nostro universo, lasciando incantati gli appassionati di spazio. L’osservatorio di nuova generazione, da 10 miliardi di dollari, è stato lanciato su un razzo Ariane 5 dallo spazioporto di Kourou nella Guyana francese il 25 dicembre 2021. Prende il nome dall’ex amministratore della NASA, Webb segue le orme del leggendario Hubble ma offre scorci nell’universo che potremmo non vedere accesso in precedenza. Webb è circa 100 volte più potente di Hubble.

Nel suo primo anniversario, ecco 5 incredibili immagini catturate dal James Webb Space Telescope (JWST) nel 2022 che hanno rivoluzionato le immagini spaziali.

La più profonda immagine infrarossa dell’universo primordiale

d3udiq4o

Nella prima immagine, scattata nel luglio 2022, Webb ha rivelato “l’immagine a infrarossi più profonda e nitida dell’universo primordiale” di sempre, 13 miliardi di anni fa. Lo straordinario scatto, rivelato durante un briefing alla Casa Bianca dal presidente Joe Biden, mostrava migliaia di galassie traboccanti e presentava gli oggetti più deboli mai osservati, colorati dall’infrarosso a tonalità di blu, arancione e bianco. L’immagine mostra l’ammasso di galassie SMACS 0723 come appariva 4,6 miliardi di anni fa, con molte galassie davanti e dietro l’ammasso.

Nebulosa Carena

1vbtp5qg

Quello stesso mese, il telescopio ha rivelato giovani vivai stellari e singole stelle nella Nebulosa Carena che erano precedentemente oscurate. Chiamato Cosmic Cliffs, l’immagine web 3D che assomiglia a montagne rocciose in una sera illuminata dalla luna. In effetti, è il bordo di una gigantesca cavità gassosa all’interno di NGC 3324, e i “picchi” più alti in questa immagine hanno un diametro di circa 7 anni luce.

READ  Astronauti analogici addestrati per una missione su Marte

Nettuno suona

psq71s28

Nel settembre 2022, il telescopio ha catturato la visione più nitida degli anelli di Nettuno in oltre 30 anni. Nel 1989, il Voyager 2 della NASA è diventato il primo veicolo spaziale a scattare una foto di Nettuno. Secondo la NASA, non solo Webb ha catturato l’immagine più nitida degli anelli di questo lontano pianeta da quando la navicella spaziale Voyager 2 è volata nel 1989, ma le sue telecamere hanno anche rivelato il gigante ghiacciato sotto una luce completamente nuova. Webb ha anche catturato sette delle quattordici lune conosciute di Nettuno.

La galassia a ruota di carro

f0msgm4g

Nell’agosto 2022, il potente sguardo a infrarossi di Webb ha prodotto questa immagine dettagliata della Ruota di carro e di due galassie compagne più piccole sullo sfondo di molte altre galassie. L’immagine ha fornito una nuova prospettiva sull’evoluzione della galassia nel corso di miliardi di anni, secondo una dichiarazione della NASA. La galassia di Cartwheel, situata a circa 500 milioni di anni luce di distanza nella costellazione dello Scultore, è uno spettacolo raro. Il suo aspetto, molto simile a quello di una ruota di carro, è il risultato di un evento estremo: una collisione ad alta velocità tra una grande galassia a spirale e una galassia più piccola non visibile in questa immagine.

pilastri della creazione

rvam5veg

Nell’ottobre 2022, il James Webb Telescope ha catturato un paesaggio lussureggiante e molto dettagliato: gli iconici Pilastri della Creazione. Lampi di migliaia di stelle illuminano il primo colpo del telescopio di giganteschi pilastri d’oro, rame e marrone che si ergono al centro dell’universo. I Pilastri della Creazione si trovano a 6.500 anni luce dalla Terra, nella Nebulosa Aquila della nostra Via Lattea.

READ  Dalla stella più vicina al sole, il programma Premium Listening riceve segnali radio simili a quelli dei satelliti TechNews

Video in primo piano della giornata

La spinta al codice civile unificato del BJP: pro-giustizia o anti-minoranze?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.