PwC ha multato di 2 milioni di dollari per non aver contestato a BT gli emendamenti alle frodi in Italia

Leon Neal/Getty Images News

Il Consiglio di vigilanza finanziaria del Regno Unito ha multato PricewaterhouseCoopers ha tenuto una stretta stretta per 1,75 milioni di sterline (2,1 milioni di dollari) per non aver interrogato adeguatamente BT Group dopo che il vettore ha rivisto la sua dichiarazione del 2017 di 513 milioni di sterline sulla frode scoperta in BT Italia.

“Quando si determina l’impatto finanziario di una grave frode scoperta all’interno di un’azienda, è necessario affrontare le questioni difficili ma importanti di un trattamento contabile appropriato e dell’informativa”, ha affermato Claudia Mortimer, vice consigliere esecutivo dell’FRC. “Le sanzioni inflitte in questo caso, laddove alcuni elementi dell’emendamento a seguito di una frode non fossero soggetti al livello di scetticismo professionale richiesto, confermano questa lettera e serviranno da tempestivo richiamo alla professione.

Il Federal Reserve Board (FRC) ha affermato che il suo consulente esecutivo non ha ritenuto che i rendiconti finanziari 2017 di BT fossero travisati, che l’importo totale degli aggiustamenti di BT Italia fosse errato o che le violazioni fossero intenzionali, disoneste o avventate.

Richard Hughes, partner di co-auditing di PwC, è stato multato di £ 42.000.

Il Consiglio supremo per la rivoluzione e le sanzioni finanziarie ha affermato che le sanzioni finanziarie riflettevano uno sconto del 30% a causa della fase in cui è stata effettuata l’ammissione.

Aggiornamento 8:52 ET: Un portavoce di PwC ha risposto a una richiesta di commento, affermando: “Ci rammarichiamo che alcuni aspetti di questo audit non fossero conformi agli standard richiesti. La conclusione del comitato di audit finanziario si riferisce a un elemento ristretto dell’audit e l’autorità di regolamentazione non ha ritenuto che il 2017 i bilanci sono stati travisati o che la somma delle rettifiche di BT Italia era sbagliata”.

READ  Itinerario Italia: Seguire la Via Appia

Inoltre, PwC ha affermato di aver investito in modo significativo nel miglioramento della qualità dell’audit negli ultimi anni.

La società ha inoltre osservato che l’FRC ha chiuso le indagini sugli audit del 2015 e del 2016 dei rendiconti finanziari di BT senza identificare alcun elemento di preoccupazione.

Nel 2019, PricewaterhouseCoopers ha accettato di pagare 7,9 milioni di dollari per risolvere un’indagine della SEC sulle violazioni delle regole di indipendenza dei revisori dei conti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.