Home / Politica / Punto nascita a Termoli, incontro a Roma

Punto nascita a Termoli, incontro a Roma

“Nel primo pomeriggio insieme ad altri sindaci del basso Molise siamo stati ricevuti al Ministero della Salute a Roma dove abbiamo esternato tutta la nostra volontà di mantenere in vita il Punto Nascita dell’ospedale San Timoteo di Termoli”. Lo scrive il sindaco di Termoli, Francesco Roberti. “Con il sottoscritto erano presenti anche Giuseppe Caporicci sindaco di Portocannone, Mario Bellotti sindaco di Guglionesi, Pier Donato Silvestri sindaco di Campomarino, Giorgio Manes sindaco di Montecilfone, Gigino D’Angelo vice sindaco di Montefalcone nel Sannio e Gianfranco Sciarretta sindaco di Castelmauro. Con noi c’era anche l’ex direttore sanitario dell’ospedale San Timoteo Filippo Vitale. Durante il tavolo tecnico si è evidenziata la necessità di un dialogo costante tra tutte le parti in causa. A partire dalla regione, dal commissario alla Santà Giustini e anche con lo stesso tavolo tecnico che è parso disponibile a riaprire il confronto sulla vicenda. Sicuramente dovremo sederci attorno ad un tavolo in questo periodo che verrà per cercare di programmare le migliori soluzioni che riescano a garantire la massima sicurezza alle partorienti e ai neonati al San Timoteo. Prossimamente dovremo riunirci per capire quali azioni mettere in campo per cercare di arrivare ad una soluzione definitiva”. All’incontro anche una delegazione del Movimento Cinque Stelle. “Non abbiamo lasciato soli i sindaci del basso Molise – affermano i due Consiglieri M5S, Manzo e Fontana – e oggi abbiamo voluto essere presenti a Roma accanto a loro, insieme ai nostri parlamentari Antonio Federico, Rosalba Testamento e Fabrizio Ortis. Da qui continueremo un confronto costante e costruttivo sul territorio con i vertici Asrem, la Regione, i Commissari e i Sindaci, affinché si raggiungano tutti i parametri di sicurezza previsti: le mamme e i bambini del basso Molise ne hanno tutto il diritto. Ecco perché lavoreremo insieme e con spirito propositivo verso questo obiettivo che ci vede tutti uniti – concludono i portavoce regionali – e, in questa fase, il Comitato Percorso Nascita potrebbe essere un prezioso supporto.”

Di admin

Potrebbe Interessarti

Molise Acque, problemi irrisolti

si è svolta presso la Sede Aziendale, l’Assemblea dei lavoratori (dipendenti ed in somministrazione) dell’Azienda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *