Home / Cronaca / Premio Palmieri: grande successo dell’IRESMO

Premio Palmieri: grande successo dell’IRESMO

Si è svolta ieri, 11 dicembre, presso l’Aula Magna del Convitto Nazionale “M. Pagano” la cerimonia di premiazione del Premio per la divulgazione della ricerca storica “ Giorgio Palmieri”, ideato e organizzato dall’Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise per ricordare la figura dello studioso Giorgio Palmieri. Plauso unanime per l’Istituto, definito dal Presidente Donato Toma “uno dei tre pilastri del sistema culturale molisano, congiuntamente all’Assessorato e alla Fondazione Molise Cultura”. Commosso e vibrante il ricordo di Giorgio Palmieri fatto dagli intervenuti, in primis dal Presidente IRESMO, Nella Rescigno, ma anche dal presidente del comitato scientifico Giuseppe Pardini, dalla presidente della commissione di valutazione del Premio Michela D’Alessio ed anche dal Rettore del Convitto “M. Pagano” Rossella Gianfagna, oltrechè dal Presidente Toma. Premiati per la sezione monografie Valeria Cocozza con la sua opera dal titolo “Trivento e gli Austrias. Carriere episcopali, spazi sacri e territorio in una diocesi di Regio Patronato” e Massimiliano Marzillo con “Antifascisti (Maria Ciarravano, Sergio Di Modugno e altre storie”. Mentre per la sezione saggi ad essere premiato è stato Fabrizio Nocera con il lavoro dal titolo “Tra bibliografia e storiografia studi di storia locale del Molise-Storia degli ebrei. Gli internati in Molise”. Grande successo per l’evento, nonché giusto riconoscimento per la figura di Giorgio Palmieri che tanto ha dato e tanto ha fatto per promuovere e valorizzare la storia della nostra terra. Un plauso all’IRESMO che con forza e determinazione, congiuntamente all’Assessorato alla Cultura e al Presidente della Giunta, porta avanti il duro e difficile compito della ricostruzione e valorizzazione storica della nostra Regione. Un successo figlio del lavoro di tutta la struttura dell’IRESMO punto di riferimento della cultura molisana.

Potrebbe Interessarti

Rapina a un’abitazione finita male. Tre arresti

Personale della Squadra Volanti, della Squadra Mobile della Questura di Isernia e della Sezione Polizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *